Coronavirus, Gallera: sospese attività ambulatoriali non urgenti in Lombardia

attività ambulatoriali sospese
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Si registrano oltre 200 ricoveri in più ogni giorno

Necessario impiegare medici e infermieri nelle corsie

“Le attività ambulatoriali non urgenti e differibili che vengono svolte in Lombardia saranno sospese dai prossimi giorni per il tempo strettamente necessario a fronteggiare l’emergenza coronavirus”. Lo annuncia l’assessore di Regione Lombardia al Welfare, Giulio Gallera.

Ogni giorno 200 ricoveri in più

“Dalla lettura dei dati emerge che quotidianamente abbiamo 200 persone in più da ricoverare nei nostri ospedali – aggiunge Gallera – per questo motivo abbiamo pensato di adottare, per un periodo di tempo contingentato, una misura straordinaria. Al fine di recuperare il maggior numero possibile di medici e infermieri nelle corsie e nei reparti”.

Garanzia per le attività urgenti

“Voglio rassicurare i lombardi – prosegue – sul fatto che tutte le attività urgenti e non differibili, sia per i pazienti cronici che per il resto dei lombardi, verranno assicurate”.

Decorrenza da inizio prossima settimana

“Il provvedimento – sottolinea Gallera – decorrerà dall’inizio della prossima settimana”. “Nelle prossime ore  – conclude – daremo le indicazioni operative necessarie, dopo un confronto con le associazioni categoria”.

dvd

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Stanziati 500.000 euro per sensibilizzare cittadini Sangue, da Regione e Areu impulso alla raccolta.  Ammonta al  10% l'incremento mens ...
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di mercoledì 10 agosto. Somministrate 24.518.345 dosi
vaccino scimmie prenotati
Alle ore 17.30 del 10 agosto sul portale regionale, hanno prenotato il vaccino contro il vaiolo delle scimmie 1.421 cittadini. Sommini ...
febbre nilo lombardia
La sorveglianza veterinaria ha mostrato la circolazione del virus della febbre del Nilo occidentale in tutte le province della Lombardia ad esclusione di quelle di Monza, Lecco, Bergamo, Sondrio.
vaiolo scimmie vaccini
Dal 10 agosto è possibile prenotarsi sul portale regionale per la vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie (https://prenotasalute.regione.lo ...
demenze centri cura
Per gli interventi assistenziali nel settore delle demenze, alla Lombardia sono stati assegnati 1,6 milioni di euro per il triennio 2021-2023: via libera dunque a ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima