Autismo, Lombardia avvia sperimentazione progetti pilota per coabitazione

autismo progetti Lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini, ha approvato una delibera per l’avvio di un progetto pilota di coabitazione e deistituzionalizzazione in favore delle persone con sindrome dello spettro autistico a basso funzionamento e ad elevata intensità di sostegno.

La manovra

“Con uno stanziamento di 3,5 milioni di euro – ha dichiarato l’assessore Lucchini – Regione Lombardia intende sperimentare progetti di presa in carico di persone affette da autismo, cittadini che versano in condizioni di gravissima disabilità. Si tratta proprio di un provvedimento importante e innovativo. Per la prima volta, infatti, si applica il Fondo Unico Disabilità. E lo si fa per promuovere l’emancipazione in età adulta dai genitori e dalla famiglia di origine. In linea con la Legge 112 per il ‘Dopo di Noi'”.

Autonomia e vita indipendente

“I temi dell’autonomia e della vita indipendente infatti sono al centro delle politiche di Regione Lombardia. Per la costruzione di un futuro migliore. Con l’approvazione di questa delibera – ha aggiunto Lucchini – compiamo dunque un altro importante passo in avanti nella sperimentazione di contesti di vita autonoma.

Autismo, i progetto della Lombardia

“I progetti pilota che intendiamo promuovere si inseriscono nel contesto complessivo delle politiche regionali a favore delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Con l’obiettivo finale – ha continuato l’assessore – di creare le opportunità per una vita piena e soddisfacente. Garantendo perciò i diritti e la partecipazione attiva al contesto in cui hanno scelto di vivere”.

Nella fase iniziale della sperimentazione saranno autorizzate fino a 3/4 esperienze pilota territoriali. Volte proprio all’ avviamento alla coabitazione e deistituzionalizzazione (15/20 persone).

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Disabilità uditiva
Promuovere l'inclusione e l'integrazione sociale delle persone sorde, sordocieche o con disabilità uditiva, con deficit di ...
caregiver familiare lombardia
Dopo l'approvazione della legge per il riconoscimento del caregiver familiare, la Giunta di Regione Lombardia< ...
eliminazione barriere architettoniche lombardia
Approvata dalla Giunta di Regione Lombardia la misura a sostegno dei Comuni con u ...
Parchi gioco lombardia
Dalle ore 10 di mercoledì 18 gennaio 2023 è possibile partecipare al bando che stanzia contributi per la realizzazione di
disagio giovani adulti rischio marginalità
La Giunta di Regione Lombardia ha approvato, su proposta dell'assessorato a Famiglia, Solidarietà ...
disabilità grave gravissima
Prosegue l'impegno di Regione Lombardia per garantire un'adeguata assistenza alle persone con grave e grav ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima