Autonomia, Fontana: no gioco a ribasso, pronto a vedere ministro Boccia

incidente sul lavoro: per giovane deceduto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“Il mio ufficio è aperto e sono pronto a incontrarlo”. Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, risponde così ai cronisti che, a margine di una conferenza stampa, a Palazzo Lombardia, gli hanno chiesto di un eventuale incontro con il neo ministro agli Affari regionali e Autonomie, Francesco Boccia, sul tema dell’autonomia. “Non mi sembra – ha aggiunto il governatore, facendo riferimento al dibattito di questi giorni – di aver dato nessun diktat, ho detto semplicemente che dopo un anno e qualche mese di attesa vorrei avere una risposta”. “Di certo – ha aggiunto Fontana – io non accetto il gioco al ribasso. Io chiedo quello che la Costituzione consente di chiedere”.

 

 

 

 

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

due bandi di promozione culturale
Due bandi per eventi, manifestazioni e per interventi mirati La Giunta regionale ha stanziato 1,3 milioni di euro per sostenere progetti di promozione culturale in Lombard ...
Via Francigena Unesco
A Firenze firma Protocollo d'intesa per redazione dossier Interessati 13 Comuni tra il Pavese e il Lodigiano A Firenze siglato il Protocollo d'intesa per la redazione del dossier ...
gruppo san donato
Sono 15 i progetti finanziati da Regione con oltre 10 milioni di euro del 'Piano Lombardia' finalizzato alla valorizzazione del patrimonio pubblico delle amministrazioni locali, che rivesta interes ...
Ludovico il Moro
Regione Lombardia celebra Ludovico il Moro, Duca di Milano, a 570 anni dalla nascita. Un personaggio chiave nella ...
Siti Unesco Regione Lombardia
Dal 23 giugno, ogni giovedì - fino al 21 luglio e dopo la pausa estiva, ogni giovedì, dal 1 al 29 settembre - sulle principali piattaforme audio free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Pod ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima