Autonomia, Guidesi: serve per competere con le regioni avanzate d’Europa

Autonomia regioni d'Europa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

All’Università di Lodi la nuova tappa del roadshow 'La Regione per le imprese'

“La Lombardia è una delle regioni più produttive d’Europa, ma non ha l’Autonomia a differenza di altri territori europei economicamente avanzati. Per competere a pari condizioni occorre l’attribuzione di risorse e competenze come già succede in molte altre regioni europee”. Lo ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, nel corso della quarta tappa del roadshow ‘la Regione per le imprese’ che si è tenuta alla facoltà di Medicina e Veterinaria dell’Università di Lodi.

Lombardia protagonista in Europa

“Il nostro lavoro a livello europeo – ha proseguito Guidesi – è incessante. Abbiamo promosso l’alleanza tra regioni d’Europa sull’Automotive e intensificato le sinergie attraverso tavoli come Eusalp e il vertice sui Quattro Motori d’Europa, ma il tema dell’Autonomia resta basilare e rappresenta una questione di giustizia economica“.

Collaborazione con le regioni produttive europee

“Alle altre regioni produttive europee – ha sottolineato l’assessore – abbiamo chiesto con determinazione di passare da una collaborazione istituzionale a una collaborazione strategica ed economica. Perché il futuro dell’Europa dipenderà da chi produce, per cui dai territori che generano Pil”.

La strategia delle filiere

Parlando di temi europei, l’assessore si è poi soffermato su un obiettivo a medio termine: incentivare la nascita di filiere economico produttive transfrontaliere. “Il lavoro sulle filiere che abbiamo messo in campo a livello lombardo – ha detto Guidesi – sta funzionando. Agevoliamo collaborazioni tra aziende, università e centri di ricerca affinchè si creino progetti e percorsi in grado di generare competitività e innovazione. Vogliamo promuovere questo modello a livello europeo consentendo al sistema lombardo di creare sempre maggiori connessioni attraverso filiere transfrontaliere“.

“Nella nostra strategia – ha evidenziato Guidesi – le filiere sono composte da imprese, associazioni di categoria, istituti di credito, centri di formazione e università. Ed è proprio per questo che abbiamo scelto come sede dell’incontro la facoltà di Medicina e Veterinaria di Lodi”.

La tappa del roadshow

La tappa del roadshow era dedicata al confronto col mondo cooperativo, con la partecipazione del presidente di Legacoop Lombardia, Attilio Dadda, e del presidente di Confcooperative Lombardia, Massimo Minelli, che hanno sottolineato l’importanza di discutere del tema Autonomia e del posizionamento della Lombardia in Europa senza pregiudizi ideologici.

Per la sede della quarta tappa del ‘roadshow’ la scelta è ricaduta sull’Università di Lodi segnalando, una volta di più, un cambio di passo rispetto alle collaborazioni tra Regione, imprese, associazioni di categoria, centri di ricerca e mondo universitario.

doz

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

alleanza Lombardia Piemonte Liguria
Prosegue e si rafforza l'alleanza strategica tra Lombardia, Piemonte e Liguria su temi cruciali per l'economia dei territori. Dopo il primo incontro di Genova del luglio 2023 e quello di Milano del ...
attività storiche Mantova provincia
Arriva a Mantova l'evento 'itinerante' di premiazione delle Attività storiche riconosciute dalla Regione Lombardia nel 2023. Un'iniziativa dedicata a negozi, locali e botteghe artigiane che hanno ...
il Bontà Cremona Fiere
Presentata a Palazzo Pirelli la diciannovesima edizione de 'il BonTà', il salone delle
Lodi attività storiche
Sono 20 le nuove attività storiche lodigiane riconosciute nel 2023 dalla Regione Lombardia e premiate dall ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima