Bergamo, assessore Guidesi premia 54 ‘nuove’ attività storiche

Bergamo nuove attività storiche
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Con il tour nelle imprese visitata una realtà produttiva a Brignano Gera d'Adda (Bg)

Pomeriggio dedicato alla Bergamasca per l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, che ha presieduto la nuova tappa dell’evento itinerante organizzato per il conferimento di marchio identificativo di attività storiche riconosciute da Regione Lombardia e visitato un’impresa a Brignano Gera d’Adda.

I conferimenti alla Camera di Commercio

L’evento dedicato alle attività storiche è un’iniziativa organizzata sui territori proprio su volontà dell’assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi e organizzata grazie alla collaborazione delle Camere di Commercio lombarde. Presso l’ente camerale di Bergamo, alla presenza del presidente Carlo Mazzoleni, la consegna di 54 insegne.

Un momento dedicato a negozi, locali e botteghe artigiane che hanno svolto il proprio esercizio senza interruzioni per un periodo non inferiore a 40 anni.

Assessore Guidesi: presidio economico e sociale

“È il nostro modo per dire grazie – ha affermato Guidesi – alle attività che pur rivestendo il ruolo di custodi della tradizione economica del nostro territorio riescono a innovare oltre che mantenere e creare occupazione“.

“Rivestono inoltre – ha proseguito Guidesi – un ruolo importante nelle comunità in cui sono inserite. Partecipano infatti al mantenimento in vita del tessuto sociale dei centri urbani, specialmente nelle località più piccole o periferiche. La Lombardia è grande anche grazie a loro”.

Sottosegretario Magoni: tenacia, determinazione e passione

“Sono attività storiche che testimoniano – ha sottolineato il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega allo Sport e giovani, intervenuta alla cerimonia – la sopravvivenza di tante imprese che con tenacia e determinazione hanno superato molte difficoltà (economiche e pandemia) e sono presenti sul territorio con tanta passione”.

“Ho visto tanta emozione – ha continuato – in quanto il riconoscimento delle attività storiche ha in sé il valore della famiglia“.

Presidente Camera di Commercio Carlo Mazzoleni: con Regione condividiamo la stessa missione

Bergamo nuove attività storiche“Con la premiazione delle imprese storiche – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Bergamo Carlo Mazzoleni – Regione Lombardia intende valorizzare le attività che contribuiscono allo sviluppo e all’identità dell’economia locale e regionale. L’impegno nel tempo, la capacità di accompagnare i passaggi generazionali, l’adattamento a nuovi stili di consumo e l’innovazione rendono queste realtà degne di riconoscimento”.

“Regione Lombardia e Camere di commercio – ha concluso – condividono la medesima propensione alla valorizzazione del tessuto imprenditoriale locale”.

Le nuove attività storiche

In provincia di Bergamo dei 54 nuovi riconoscimenti assegnati 15 sono afferenti alla categoria ‘Bottega artigiana storica’, 19 a quella di ‘Locale storico’ e 20 sono i ‘Negozi storici’. Si arricchisce dunque l’albo regionale delle attività storiche e di tradizione in Provincia di Bergamo, che ora comprende in totale 334 imprese.

A seguire le nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia in provincia di Bergamo con l’indicazione della località, insegna, anno di apertura, tipologia di riconoscimento e categoria di appartenenza.

Albano Sant’Alessandro

La Dolciaria Bergamasca, 1969, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

Albino

Bottega Delle Carni di Beretta, 1946, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.
Tabaccheria Rivellini, 1960, Negozio storico, Bar e tabaccheria.

Ambivere

Sorelle Rota, 1950, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Bergamo

Bar Haiti, 1973, Locale storico Bar e tabaccheria.
Bar Città dal 1980, 1981, Locale storico, Bar e tabaccheria.
Punto Luce, 1977, Negozio storico, Attrezzature.
Panificio Gilardi, 1951, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.
Ferramenta Poma Mario, 1923, Negozio storico, Attrezzature.
Vigani Parrucchieri, 1963, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

Bottanuco

Spada Articoli da Regalo ed Elettrodomestici, 1969, Negozio storico, Sport e tempo libero.

Brignano Gera d’Adda

Nisoli – Falegnameria e Arredamento, 1910, Bottega artigiana storica, Attrezzature.
Allevi Antichità Restauri, 1960,Bottega artigiana storica, Casa e arredamento.

Capriate San Gervasio

Panificio Pedroncelli, 1964, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

Castelli Calepio

Antico Forno Novali, 1700, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

Castel Rozzone

Da Carlessi, 1966, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Bergamo nuove attività storicheCastione della Presolana

Bottega Verzeroli, 1974, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

Cene

Bar Coba, 1983, Locale storico, Ristorazione.

Cividate al Piano

Pasticceria Guerini Dal 1980, 1980,Bottega artigiana storica, Gelaterie, pasticcerie e torrefazioni.

Clusone

Anna Boutique, 1974, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.
Antonio Giudici, 1966, Negozio storico, Ottica e fotografia.
Bottega d’arte Allerìa di Angelo Balduzzi, 1983, Bottega artigiana storica, Casa e arredamento.

Cologno al Serio

Macelleria Caio, 1958, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Costa Valle Imagna

Bar Pizzeria Da Giuseppe, 1972, Locale storico, Bar e tabaccheria.

Curno

Moto Galbiati Cicli, 1962, Bottega artigiana storica, Auto e Moto.

Dalmine

Bar Sport Lavetti – Ristorante, 1969, Locale storico, Bar e tabaccheria.
Bar Trattoria Sole, 1979, Locale storico, Ristorazione.
Colleoni Gomme & C., 1963, Bottega artigiana storica, Auto e Moto.

Fuipiano Valle Imagna

Bar Pizzeria Resegone, 1975, Locale storico, Bar e tabaccheria.

Gazzaniga

Molino Ongaro 1948, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Gorle

Giromoda, 1974, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

Leffe

Gelateria Leffese, Laboratorio Di Produzione, 1920, Bottega artigiana storica, Gelaterie, pasticcerie e torrefazioni.
Gelateria Leffese, 1925, Locale storico Gelaterie, pasticcerie e torrefazioni.

Lenna

Trattoria delle Miniere, 1927, Locale storico, Ristorazione.

Nembro

Gioielleria Zanchi Silvio, 1969, Negozio storico, Preziosi.

Olmo al Brembo

Panificio Ronzoni, 1951, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

Onore

Bar Pineta, 1970, Locale storico, Bar e tabaccheria.

Romano di Lombardia

Baroni La Trattoria, 1958, Locale storico, Ristorazione.

Rovetta

Brasi Sport, 1982, Negozio storico, Sport e tempo libero.

Scanzorosciate

Collinetta Ristorante Pizzeria, 1963, Locale storico, Ristorazione.

Sedrina

Mister Joe, 1983, Locale storico, Ristorazione.

Stezzano

Genio 1961, 1961, Locale storico, Ristorazione.

Suisio

Falegnameria Adda Srl, 1937, Negozio storico, Casa e arredamento.

Tavernola Bergamasca

Supermarket Vitali, 1964, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Treviglio

Corti Progetto Natura, 1950, Negozio storico, Casa e arredamento.

Urgnano

Il Frate, 1925, Locale storico, Ristorazione.

Panificio Suardelli, 1967, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

Valbondione

Ristorante Aurora, 1973, Locale storico, Ristorazione.

Verdellino

Farmacia Guerra, 1971, Negozio storico, Salute e benessere.

Vertova

Falegnameria Fratelli Mistri, 1962, Bottega artigiana storica, Casa e arredamento.

Villongo

Bar Trattoria Nini’, 1925, Locale storico Bar e tabaccheria.
Pasticceria Chiodini, 1976, Locale storico Gelaterie, pasticcerie e torrefazioni.

Zogno

Cicli Salvi, 1945, Negozio storico, Sport e tempo libero.

Sul sito www.attivitastoriche.regione.lombardia.it saranno disponibili le foto di ciascun esercizio premiato: il portale contiene una pagina dedicata ad ogni attività riconosciuta comprensiva di descrizione e photogallery.

La visita a Brignano Gera d’Adda

Dopo la cerimonia alla Camera di Commercio, l’assessore Guidesi ha visitato le Officine Meccaniche Ciocca e specializzata dal 1969 nella produzione di valvole a sfera, flange e raccordi per pompe a ingranaggi. Una produzione particolarmente indicata nelle trasmissioni idrauliche ad alta pressione. L’azienda è stata beneficiaria di un bando regionale, nella fattispecie la misura ‘Al via’ dedicata agli investimenti aziendali.

“La misura di Regione Lombardia a cui abbiamo aderito – ha affermato l’imprenditore Marco Ciocca – è indubbiamente un incentivo a proseguire con il percorso imprenditoriale che abbiamo intrapreso, orientato a non esternalizzare all’estero linee produttive. In particolare, ci ha sostenuto nell’acquisto di un impianto che ha rinforzato la nostra competitività a livello internazionale. Esternalizzare, infatti, non è sempre la strategia migliore. Difendere le linee produttive, o ancor meglio farle rientrare, è sicuramente un obiettivo importante da perseguire per l’intero sistema economico lombardo e del nostro intero Paese”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

occupazione Lombardia
Nel primo trimestre 2024 l'occupazione in Lombardia non solo tiene ma cresce: per l'industria segna un aumento delle assunzioni che portano a un saldo positivo (+0 ...
Almerigo Grilz
Presentata lunedì 20 maggio a Palazzo Lombardia la prima edizione del Premio Giornalistico 'Almerigo Grilz', dedicato al primo reporter italiano caduto in un teatro di guerra dall ...
bellinzago lombardo
Sopralluogo del presidente della Regione Lombardia e degli assessori alla Protezione civile e al Territorio a Bellinzago lombardo e Gessate, due dei comuni più colpiti dal ...
autismo impegno inclusione
Autismo, impegno e inclusione, prende il via IN&AUT. "Oggi ospitiamo qualcosa di eccezionale, un momento di grande impegno e determinazione per realizzare, sempre di più e sempre meglio, l'inc ...
Lombardia alleanza chimica
La Lombardia guida l'alleanza europea delle regioni leader nell'industria chimica. Oggi a Milano l'assessore regionale allo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima