Con app ‘Explain’ di due universitari pavesi più facile fare recruiting

smart and hack 2023
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Fermi: Smart and hack 2023 si conferma importante vetrina per i nostri giovani talenti

Sarà più facile assumere i lavoratori grazie alla piattaforma ‘Explain: il nuovo modo di fare recruiting‘ che vede l’utilizzo di LinkedIn, YouTube, WhatsApp e Instagram.

Ideata da Francesco Penna e Roberto Tomaselli, studenti al primo e secondo anno della laurea magistrale in international business and entrepreneurship dell’Università di Pavia, Explain si aggiudica la competizione nazionale Smart and hack 2023, lanciata dall’agenzia per il lavoro Risorse

Assessore Fermi: Smart and hack 2023 conferma eccellenza del nostro sistema universitario

“I 22 progetti presentati – ha detto Alessandro Fermi, assessore all’Università, Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia che ha patrocinato anche l’edizione 2023 di Smart and Hack – hanno evidenziato quanto i giovani di oggi siano attenti all’innovazione. Il fatto che molti dei partecipanti stiano studiando nelle università lombarde è un’ulteriore conferma dell’eccellenza del nostro sistema formativo”.

“Mi auguro che iniziative come Smart and Hack – ha aggiunto – possano moltiplicarsi sul nostro territorio perché, anche questa volta, abbiamo avuto la conferma che una challenge può concretamente avvicinare il mercato del lavoro a quello formativo offrendo importanti opportunità ai nostri ragazzi”.

I vincitori di Smart and hack 2023 Penna e Tommaselli

smart and hack 2023“Nelle piattaforme di recruiting oggi – hanno spiegato Penna e Tomaselli – c’è poca chiarezza negli annunci e nel lavoro offerto così come un basso coinvolgimento e poca comunicazione. La nostra soluzione vede la fusione tra LinkedIn e YouTube con la creazione di playlist per ogni dipartimento aziendale”.

La piattaforma integrerà un bot su WhatsApp agli annunci fatti tramite LinkedIn, risolvendo le problematiche comuni in tempo zero. I candidati, cliccando sul collegamento su LinkedIn saranno reindirizzati alla chat su WhatsApp con il bot che potrà rispondere automaticamente o indirizzare a una chat dove sarà presente un recruiter.

“Ruolo importante sarà affidato a Instagram con la creazione di due nuove highlight Insta-Stories”.

Alessia Scarpa (Risorse): nostri giovani innovano anche processo di selezione

”Siamo molto contenti che abbiano vinto due studenti di Pavia – ha concluso Alessia Scarpa, innovation & sales director di Risorse – che hanno dimostrato di avere grande creatività e capacità di project management. Non possiamo che applaudire questa idea  che permetterà di innovare il processo di selezione grazie alla cosiddetta ‘omnicanalità’ offerta dal ‘platform thinking’, ossia il nuovo modo di costruire l’ingaggio di più generazioni”.

8 università a Smart and hack con Pavia e Politecnico di Milano

Sono 22 i team italiani che hanno partecipato all’hackathon. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione, ospitata per la finale nella sede centrale dell’Università di Pavia, ha visto il coinvolgimento degli studenti di otto università, vale a dire l’Università degli Studi di Pavia; quella di Milano; la Bocconi di Milano; il Politecnico di Milano; la LIUC Università Cattaneo; l’Università Politecnica delle Marche; l’Università degli Studi di Napoli Federico II (con la Apple Developer Academy) e l’Università Sapienza di Roma.

Sono stati loro ad accettare le sei sfide dedicate al tema delle competenze trasformative lanciate dalle aziende Cattini & Figlio, Eleva, Fedegari, Sea Vision, Zucchetti e 7Pixel a Smart&Hack.

 

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

ricerca irccs
La Lombardia vuole sostenere concretamente la ricerca svolta dagli Istituti di Ricovero e Cura a carattere ...
programmazione-lombardia
Con i 2 miliardi di dotazione del settennio 2021-2027, il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) è uno strumento preziosissimo per realizzare gli obiettivi di ricerca, competitività e crescit ...
competitività imprese
Cento milioni di euro per promuovere le relazioni tra imprese, università, centri di ricerca e accrescerne la competitività e favorire il
trasferimento tecnologico
Uno stanziamento di 40 milioni di euro per potenziare le infrastrutture di ricerca delle Università dedicate al trasferimento tecnologico. Lo prevede una delibera approvata dalla ...
cluster cosmesi
La Regione Lombardia ha annunciato la decisione di istituire il Cluster della Cosmesi con sede in provincia di Cremona, un importante passo nell'ambito della strategia di sviluppo ...
Università Edolo
Sono 20 i ragazzi che hanno concluso con successo l'edizione n°1 del master di primo livello in 'Project ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima