Buono scuola 2023-2024, è possibile presentare domanda fino al 19 dicembre

Buono scuola 2023-2024
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Presidente Fontana e assessore Tironi: 24 milioni di euro per sostenere concretamente le famiglie

Rimarrà aperto fino alle ore 12 del 19 dicembre il bando di Dote Scuola componente Buono scuola anno scolastico 2023/2024, il contributo di Regione Lombardia che sostiene la spesa delle famiglie degli studenti che frequentano una scuola paritaria o statale che preveda una retta di iscrizione e frequenza per i percorsi di istruzione. La dotazione complessiva è di 24 milioni di euro.

Buono scuola 2023-2024, presidente Fontana e assessore Tironi: 24 milioni di euro per sostenere concretamente famiglie studenti lombardi

“Questi fondi – commentano il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Simona Tironi – rappresentano un importante e concreto sostegno per le famiglie degli studenti lombardi. La Dote permette di alleggerire il peso economico che le famiglie devono sostenere per garantire un’istruzione di qualità ai propri figli”.

I beneficiari del Buono scuola 2023-2024

Possono beneficiare del contributo gli studenti residenti in Lombardia, iscritti a Corsi di Istruzione a gestione ordinaria presso le Scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado. Gli studenti devono frequentare scuole, paritarie o statali, che richiedano retta di iscrizione e che abbiano sede in Lombardia ovvero con sede nelle Regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza.

Per accedere al contributo occorre essere in possesso di un valore ISEE, in corso di validità all’atto di presentazione della domanda, non superiore a 40.000 euro. Per beneficiare della misura, al momento della compilazione della domanda, lo studente non deve aver ancora compiuto 21 anni.

Buono scuola 2023-2024, c’è tempo per inoltrare la richiesta fino alle ore 12 del 19 dicembre

Le domande sono aperte e possono essere presentate qui.

“Invitiamo tutte le famiglie degli studenti lombardi che rientrano nei requisiti – conclude Tironi – a partecipare a questo bando”. Dote Scuola è un’opportunità concreta per ottenere quella libertà di scelta educativa che può fare la differenza nel percorso scolastico e di vita dei nostri ragazzi”.

Tutte le info sul sito di Regione Lombardia.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

personale sanitario
Il 20 febbraio si celebra la Giornata nazionale del personale sanitario e sociosanitario, del personale socioassistenziale e del
lombardia risorse paritarie infanzia
Sono stati approvati dal Consiglio regionale i criteri per il riparto dei fondi di
strade provinciali Lombardia manutenzione
Regione Lombardia stanzia 50,1 milioni di euro per finanziare la manutenzione straordinaria delle strade provinciali. Lo stabilisce una delibera della Giunta
sport associazioni promozione
Tre milioni di euro per associazioni, enti di promozione e comitati regionali di federazioni dello sport. È quanto previsto da una misura approvata dalla Giunta regionale, 3.063.142 euro nel detta ...
lombardia beni confiscati
Valorizzare i beni confiscati presenti in Lombardia, mettere a sistema ogni informazione utile ad accelerare i processi di destinazione, assegnazione e utilizzo, creando le migliori condizioni per ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima