Ciclovia Bergamo-Brescia, ai 6 milioni di Regione si somma fondo ministero

Ciclovia Bergamo Brescia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Terzi: dal dicastero del Turismo ulteriori 3 milioni di euro

Ciclovia Bergamo-Brescia, in arrivo i fondi ministeriali. “Il lavoro di squadra premia l’impegno di Regione. Il ministro del Turismo Massimo Garavaglia ha firmato il decreto che assegna ulteriori 3 milioni di euro per la Ciclovia Bergamo-Brescia. Risorse che si vanno a sommare ai 6 milioni di euro già stanziati da Regione Lombardia per la ‘Ciclovia della cultura’ che collegherà Bergamo e Brescia nel 2023. Avanti, quindi, con azioni concrete per il territorio perché la visione d’insieme deve essere alla base di ogni progetto per le future Capitali italiane della Cultura“.

Con queste parole l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, plaude alla conferma da parte del ministro Garavaglia di uno stanziamento di 3 milioni di euro per la realizzazione della Ciclovia Bergamo-Brescia. “Un finanziamento molto atteso – dichiara Terzi – stanziato dal ministero del Turismo a seguito dell’approvazione della Legge di Bilancio. Ringraziamo il Ministro per l’attenzione da sempre riservata al nostro territorio”.

Capitali della Cultura 2023

Il progetto della Ciclovia culturale, argomenta Terzi, è strategico per il rilancio del turismo lombardo nell’ambito della ripartenza post Covid. “Un percorso – prosegue l’assessore – pensato per diventare il collegamento non solo ideale tra le due città che saranno le Capitali della Cultura 2023. Il progetto è stato elaborato in occasione dell’attribuzione ai due capoluoghi del titolo congiunto di Capitale italiana della Cultura 2023”.

76 km di mobilità dolce

Il tracciato progettuale si sviluppa per 76 km attraverso i territori di 27 comuni e delle 2 province, interessando il terminal aeroportuale di Orio al Serio e gli ambiti della Franciacorta e del Lago d’Iseo e intercettando i centri storici e i siti di interesse.

Riscoprire il territorio

“Con la Ciclovia vogliamo andare oltre l’interconnessione ‘dolce’ tra le due province. Attraverso questa Ciclovia, infatti, – conclude Terzi – cittadini e turisti potranno riscoprire il territorio e i tesori ambientali, paesaggistici e storici che rendono Bergamo e Brescia degne di diventare Capitali della Cultura 2023″.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

tpl covid
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile,
Sondalo
La Giunta di Regione Lombardia ha approvato lo schema di convenzione per la realizzazione del ponte di attraversamento del fiume Adda in località Prese a Sondalo. Con la delibera, proposta dall'as ...
agevolazioni trasporto pubblico
Trasporto pubblico, agevolazioni: Regione Lombardia rinnova l'impegno a favore di anziani e disabili. La Giunta regionale ha stanziato infatti 14 milioni di euro per consentire ai cittadini diversa ...
Piano Lombardia interventi
"Prosegue l'attuazione degli interventi del Piano Lombardia, il programma di investimenti per le opere pubbliche che abbiamo realizzato anche per 'rimettere in moto' una parte dell ...
valtellina passaggi a livello
Prosegue l'iter per la realizzazione di opere alternative ai passaggi a livello in Valtellina. La Giunta di Regione Lombardia ha espresso parere favorevole su diversi interventi. Le delibere sono s ...
presidio pendolari
"Scendere in piazza sventolando la tessera di un partito non è certo la strada giusta. Un presidio, quello della sera del 18 novembre, che parla da solo: uno spot elettorale vero e proprio. La dim ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima