Sostituzione veicoli, boom richieste. Cattaneo: 1022 domande per 7 milioni

contributi sostituzione veicoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Sul podio Brescia (260), Milano (253) e Bergamo (136)
Fino a 8.000 euro per chi sceglie veicoli a emissione zero

Continua il boom di richieste di contributi per la sostituzione dei veicoli più inquinanti. A una settimana dall’apertura del bando ‘Rinnova Veicoli‘ sono arrivate 1022 domande per circa 7 milioni di euro. Sul podio le provincie di Brescia (260), Milano (253), e Bergamo (136). Seguono Varese e Monza con 94 e 74 e via via tutte le altre. Chiude Lodi con 15 richieste.

“Questi numeri – ha commentato l’assessore regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo – confermano come, ancora una volta, la Regione Lombardia sia concretamente a fianco dei lombardi. Abbiamo studiato e realizzato un bando che incentiva una mobilità sempre giù green e che contribuirà a svecchiare in maniera significativa il parco auto e togliere dalla circolazione i veicoli più inquinanti”.

I tempi

Il bando ‘Rinnova Autovetture’ è stato aperto martedì 15 ottobre 2019 e chiuderà il 30 settembre 2020. La misura è finalizzata a incentivare la sostituzione di autovetture inquinanti circolanti in Lombardia con veicoli a basse emissioni destinati al trasporto di persone. I contribuiti sono modulati in base alle categorie emissive e non alle tecnologie motoristiche.

Contributi fino a 8.000 euro

A fronte della radiazione di un’autovettura di categoria M1, fino a Euro 2 con alimentazione a benzina e fino a euro 5 con alimentazione diesel, è possibile ricevere un contributo da 2.000 a 8.000 euro a seconda dei valori emissivi: 8.000 euro per vetture con emissioni di CO2 pari a zero, da e 6.000 a 4.000, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 fino a 60 g/km, da 5.000 a 3.000 euro, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 maggiori di 60 g/km fino a 95 g/km e, in ultimo da 4.000 a 2.000 euro, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 maggiori di 95 g/km fino a 130 g/km.

Di seguito le province, il numero di domande e il contributo

– Bergamo, 136 per 924.000 euro
– Brescia, 260 per 1.714.000 euro
– Como, 33 per 240.000 euro
– Cremona, 43 per 298.000 euro
– Lecco, 42 per 308.000 euro
– Lodi, 15 102.000 euro
– Mantova, 30 per 224.000 euro
– Milano, 253 per 1.740.000
– Monza e della Brianza, 74 498.000 euro
– Pavia, 24 per 168.000 euro
– Sondrio, 18 per 138.000 euro
– Varese, 94 per 622.000 euro

Totale complessivo: 1022 domande per 6.976.000 euro.

dvd

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

maione bruxelles lombardia green deal
“I risultati delle elezioni europee sono chiari: servono meno ideologia e più pragmatismo per raggiungere gli obiettivi del green deal. I cittadini sono consapevoli della necessità di alzare l' ...
vizzolo predabissi ex discarica
La Regione Lombardia ha stanziato, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente e Clima,
qualità aria maione
Una serie di bandi da 54 milioni di euro, un tavolo di consultazione scientifica con esperti del settore e l'adeguamento normativo. La Regione Lombardia
discarica maleo sicurezza
La Regione Lombardia ha stanziato 985.000 euro per il completamento della messa in sicurezza della ex discari ...
impianti riscaldamento inquinanti
Migliorare la qualità dell’aria e ridurre le emissioni investendo 23 milioni di euro per la sostituzione di impianti di riscaldamento obsoleti con impianti innovativi. È quanto prevede la delib ...
cambiamenti climatici bando
Entro la fine del 2024 la Regione Lombardia aprirà un bando da 10 milioni di euro rivolto ai Comuni per incrementare la capacità di ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima