Coronavirus, vicepresidente Sala: scaricate quasi 1 milione di app ‘AllertaLOM’

coronavirus allertalom milione download
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“Oltre 1,7 milioni di questionari compilati per ‘CercaCovid'”

Il traguardo del milione di download per l’applicazione ‘AllertaLOM‘, che include il questionario relativo al progetto ‘CercaCovid‘ per il coronavirus, è sempre più vicino.

app

Ben 930.000 download e 1,7 milioni di questionari compilati

“Siamo a quota 930.000 persone che hanno scaricato l’app – ha sottolineato il vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, intervenuto alla diretta Facebook trasmessa dalla pagina di Lombardia Notizie Online – e abbiamo raggiunto 1.700.000 questionari compilati” .

Dati contro il virus, per la ‘Fase 2’

“I dati contenuti nei questionari – ha spiegato Fabrizio Sala – saranno utilizzati da virologi, scienziati, università e componenti del Tavolo di lavoro per mappare il rischio del contagio da Coronavirus e prepararci alla ‘Fase 2′”. “Quella – ha sottolineato – del ritorno a una ‘nuova normalità‘”.

L’app del Governo

“Non abbiamo ancora visto l’app lanciata dal Governo – ha proseguito – ma possiamo certamente affermare che la nostra, presentata all’Esecutivo nazionale il 9 aprile, si può interconnettere con altre applicazioni”.

Nuove funzioni per rendere app ‘AllertaLOM’ ancora più utile

Il vicepresidente ha anche chiarito che si sta lavorando per aggiungere altre funzioni ad ‘AllertaLOM’ affinchè sia ancora più utile.

Opportunità per tutti

“I nostri esperti – ha detto Fabrizio Sala – stanno collaborando per consentire che utilizzando un solo smartphone più persone possano compilare i questionari. Come i familiari che non hanno dimestichezza con l’utilizzo di queste funzioni del loro dispositivo. Oppure i parenti anziani o figli in giovane età. Che, così, potranno contribuire al nostro progetto aggiornando quotidianamente i loro dati”.

Aggiornamento dell’app

“Nei primi giorni della prossima settimana – ha preannunciato il vicepresidente Sala – rilasceremo un aggiornamento dell’app che includerà questa opzione, oltre a consentire a chi è residente in Lombardia ma lavora oltre confine di poter partecipare a ‘CercaCovid’. Così come – ha continuato – a chi sta lavorando in Lombardia, ma risiede in altre Regioni”.

Lancio per sistemi operativi diversi da iOS e Android

“A parte, mercoledì 22 o giovedì 23 aprile, effettueremo – ha detto – un rilascio dell’app che consentirà anche ai telefonini Huawei che hanno un sistema operativo proprio di poter scaricare ‘AllertaLOM’ sinora disponibile per sistemi iOS e Android”.

SMS delle compagnie telefoniche

In questi giorni le compagnie che gestiscono la telefonia mobile stanno inviano un SMS ad ogni persona presente sul territorio lombardo per invitarla a scaricare la app con cui partecipare al progetto ‘CercaCovid’.

 

salutile

 

Salutile e WhereAreU 112,  app scaricabili gratuitamente

Nel corso della diretta sono state ricordate anche alcune delle altre app che Regione Lombardia consente di scaricare gratuitamente dalle principali piattaforme.

Tra queste: ‘Salutile Pronto soccorso’, che indica qual è il Pronto soccorso più vicino e l’affluenza in base ai diversi codici. E ‘WhereAreU 112’, in caso di emergenza, previa registrazione, avvisa il 112 specificando dove siamo, chi siamo e perché chiamiamo. Consentendo, così, tempi più veloci di risposta e intervento.

Fase della ‘nuova normalità’

Tra i temi affrontati durante la diretta Facebook anche la preparazione alla fase della ‘nuova normalità’, con le indicazioni che proverranno dalla ‘cabina di regia’ con il Governo, di cui Regione Lombardia ha sempre fatto parte. E la distribuzione gratuita e capillare di oltre 8 milioni di mascherine che, grazie ai volontari di Protezione civile Lombardia, sono state portate nei Comuni, nelle farmacie, nelle edicole e, venerdì 17 aprile, anche ai tassisti milanesi. E non è mancato il ringraziamento ai medici e al personale sanitario che stanno lavorando incessantemente per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

ben

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

cluster cosmesi
La Regione Lombardia ha annunciato la decisione di istituire il Cluster della Cosmesi con sede in provincia di Cremona, un importante passo nell'ambito della strategia di sviluppo ...
Università Edolo
Sono 20 i ragazzi che hanno concluso con successo l'edizione n°1 del master di primo livello in 'Project ...
smart mobility
Fino alle ore 17 del 20 giugno 2024, le amministrazioni pubbliche e i soggetti pubblici, anche in forma aggregata, selezionati nella FASE 1 di Manifestazione di interesse, potranno fare richiesta d ...
ceresio lombardia svizzera
I dati relativi al turismo del 2023 sul lago Ceresio fanno registrare un significativo incremento. Gli arrivi sono saliti del 17,4% rispetto all'anno precedente, mentre le presenze hanno fatto regi ...
intelligenza artificiale lombardia 30 milioni
Con la prima riunione del Tavolo ‘tecnico’ di cui fanno parte oltre 100 esperti e presieduto dall’assessore regionale all’Università, Ricerca e Innovazione, inizia ufficialmente l’ambizi ...
Università Brescia
“L'Università di Brescia è l'emblema di una sfida vinta, che è quella della territorialità”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Università, Ricerca ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima