Coronavirus, Caparini: evidente insufficienza delle misure del Governo per imprese e lavoratori

coronavirus insufficienza misure governo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“Nel Decreto non c’è nulla per i lavoratori e le aziende esterne alla zona rossa”. Lo ha detto l’assessore al Bilancio, Finanza e Semplificazione della Regione Lombardia, Davide Caparini, commentando le misure approvate nella serata di venerdì 28 febbraio dal Consiglio dei ministri in materia di emergenza coronavirus.

Come per il sisma del 2012

“Le misure, minime – ha aggiunto – per i 10 comuni della lodigiana prevedono per gli autonomi un contributo mensile di 500 euro, come adottato in occasione del sisma del 2012, per i lavoratori dipendenti l’estensione degli ammortizzatori in deroga alle imprese sotto i 5 dipendenti e il rafforzamento del Fondo di Integrazione Salariale (FIS) per tutte le categorie di dipendenti”.

Stanziamenti insufficienti per i 3 mesi

“Gli stanziamenti del Governo a sostegno dei lavoratori autonomi e subordinati – ha proseguito Caparini – in base ai nostri calcoli non sono sufficienti a coprire la metà del periodo previsto di 3 mesi. Per la platea dei circa 25.000 lavoratori, i 24,2 milioni stanziati coprono solo 45 giorni”.

Lombardia fuori da ‘zona rossa’ ignorata

“Insomma – ha concluso l’assessore – l’insufficienza degli interventi di contrasto alla crisi economica è evidente anche per la ‘zona rossa‘, completamente ignorato il resto della Lombardia. Aspettiamo ora di leggere la versione finale del Decreto Legge.

dvd

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Ammontano a oltre 47 milioni di euro le risorse destinate da Regione Lombardia a tutti i 151 Distr ...
Conferenza delle Regioni
"Oggi tutte le Regioni d’Italia hanno firmato l’intesa per istituzionalizzare la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Un momento storico per rilanciare l’importanza dei terri ...
Giocattolo sospeso
'Giocattolo sospeso', un piccolo gesto di solidarietà per regalare un sorriso ai bambini ricoverati negli ospedali pediatrici del territorio regionale. Prosegue l'iniziativa  voluta da
Italia regioni competenze
“Il Festival che inauguriamo in Lombardia, e che proseguirà il suo viaggio in tutti i territori che noi presidenti abbiamo l’onore di amministrare, contribuirà a rilanciare il
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima