Coronavirus. Micro, piccole e medie imprese non dovranno restituire contributi a fondo perduto, se chiuse per Covid-19

coronavirus micro piccole imprese
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Un ulteriore aiuto alle micro, piccole e medie imprese, in tempi di coronavirus, ha ottenuto il via libera dalla Giunta di Regione Lombardia.

Su proposta dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico, e di concerto con l’assessore all’Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro, Melania Rizzoli, è stata approvata una delibera che evita la restituzione dei contributi a fondo perduto a piccole e medie che hanno ricevuto agevolazioni regionali, ma che non hanno rispettato, alla lettera, tutti i vincoli del bando a causa della crisi provocata dall’emergenza epidemica del Coronavirus, senza, quindi, poter rispettare il requisito l’apertura dell’impresa o la sede oggetto di intervento per 3 o 5 anni come previsto nei bandi.

Lo comunica l’Assessorato allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia.

Forma di sostegno al reddito

Il provvedimento denominato ‘Genius’ trasforma i contributi concessi a decorrere dal 31 gennaio 2015 e fino al 31 gennaio 2020 in nuovi contributi a fondo perduto per il sostegno alla liquidità delle imprese che hanno ridimensionato l’attività chiudendo la sede, restando comunque impresa attiva e in una forma di sostegno al reddito per l’imprenditore che ha perso il lavoro ovvero di sostegno alla famiglia nel caso in cui l’imprenditore sia venuto a mancare, per i casi di cessazione in toto dell’attività di impresa.

Rizzoli: ottimo lavoro di squadra

“Un ottimo lavoro di squadra – ha commentato l’assessore Rizzoli – che risponde a precise necessità del sistema delle imprese e quindi dei lavoratori lombardi. Una grande collaborazione istituzionale nel segno della condivisione di obiettivi strategici, primo fra tutti garantire condizioni di sostenibilità al tessuto economico della nostra Lombardia”.

rft/ben

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

violenza donne lombardia
Far riflettere i più giovani sull’importanza della lotta alla violenza sulle donne e alla disparità di genere, sfruttando il ruolo chiave dell ...
Bergamo tour imprese Guidesi
Tappa in provincia di Bergamo per il 'Tour nelle imprese' promosso dall'assessore regionale allo Sviluppo economico,
Salame Varzi
Regione Lombardia mette in campo un progetto da 2.560.000 milioni di euro per valorizzare il territorio dell’Oltrepò Pavese legato al Salame di Varzi Dop. https://youtu.be/RqRDkqZCuAU ...
lavoro smart future academy
Il 3, 4 e 5 ottobre Brescia, dopo essere stata capitale della cultura italiana, diventa capitale dell'orientamento. Al Brixia Forum, infatti, si svolgerà
Data Center Lombardia
Regione Lombardia ha approvato le linee guida per disciplinare la realizzazione dei Data Center sul territorio e offrire alle Amministrazioni locali un primo strumento per gestire al meglio le rich ...
intelligenza artificiale scuole lombardia
 Regione Lombardia annuncia con orgoglio la creazione di un Board di esperti dedicato all'integrazione dell'intelligenza artificiale (AI) nelle scuole ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima