Coronavirus, De Corato: 114 militari, pochi a Milano ancora meno in Lombardia

militari esercito milano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Dare ai militari compiti di pubblico ufficiale per denunciare trasgressori

“Come ha ben spiegato nella giornata odierna il presidente Fontana, manca almeno uno zero alla cifra di militari messa a nostra disposizione contro il coronavirus per Milano e l’area metropolitana”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, che, nella mattinata di venerdì 20 marzo, ha partecipato, in Prefettura a Milano, alla riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica assieme all’assessore regionale alla Protezione civile, Pietro Foroni.

Solo prima risposta del governo a nostre istanze

“Ringrazio il Prefetto di Milano Renato Saccone – sottolinea De Corato – per le 114 unità di militari attualmente destinate all’operazione ‘Strade sicure’. Che verranno impiegate a fianco delle Forze dell’ordine per i controlli su circolazione e le attività in base al DPCM. La valutiamo solo ed esclusivamente come la prima risposta a quanto abbiamo chiesto al Governo“.

Serve numero maggiore

“Se poi pensiamo a tutta la Lombardia – aggiunge l’assessore alla Sicurezza della Regione – e non solo alla provincia del capoluogo, di zeri ne mancano due. È necessario un impiego più organico dell’esercito”.

Nuovi contingenti di militari

“Per questo chiedo al Governo – spiega l’assessore lombardo – che invii in Lombardia nuovi contingenti di militari per aiutare a combattere contro il coronavirus. Con funzione di pubblici ufficiali, così da poter aumentare in modo consistente l’azione di controllo sulle violazioni dell’articolo 650 del codice penale”. “Per chi non rispetta – conclude l’assessore De Corato – quanto previsto dal DPCM in materia di misure di contenimento della diffusione del contagio da coronavirus”.

mac

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Incidente aereo Palazzo Pirelli commemorazione
Ventidue anni dopo l'incidente aereo a Palazzo Pirelli, la commemorazione  delle due avvocatesse morte nel tragico schianto
torri via Russoli
Nuova vita per le torri Aler di via Russoli, nel quartiere Barona di Milano, dove sono terminati i lavori di riqualificazione ed efficientamento finanziati con 15 milioni d ...
Statale milano prima rettrice
"Complimenti e auguri di buon lavoro alla professoressa Marina Brambilla, neo rettrice dell'Università Statale di Milano". Così il
Valcamonica sopralluoghi
Una serie di visite e sopralluoghi  in Valcamonica (Brescia) per fare il punto sugli interventi di difesa del suolo. Ad effettuarle l' assessore regionale al
primo g7 regioni
La valorizzazione del ruolo delle Regioni come motori dell'Unione Europea e la richiesta di una pr ...
Lombardia contratto programma Anas
Investimenti in nuove infrastrutture viabilistiche per 319 milioni di euro e 120 milioni di euro per la manutenzione dell'esistente. Sono i numeri relativi alla Lombardia contenuti nel Contratto di ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima