coronavirus protezione presdi sanitari

L’assessore regionale al Bilancio, Finanza e Semplificazione, Davide Caparini, torna sul tema aiuti e presidi sanitari distribuiti dalla Protezione civile nazionale alla Lombardia per affrontare l’emergenza coronavirus.

Comuncazione Protezione civile nazionale

Martedì 7 aprile, Caparini aveva messo in evidenza che i 400 milioni anticipati da Regione Lombardia, stando a quanto si è appreso dal Dipartimento nazionale Protezione civile, non sarebbero stati rimborsati come invece era stato inizialmente comunicato.

I dati ufficiali

“Senza polemica – spiega l’assessore Caparini chiarendo come sono state impiegate le risorse regionali – ribadisco che i dati ufficiali di ciò che abbiamo acquistato direttamente, che ci hanno donato ovvero che ci ha trasferito la Protezione civile nazionale sono quelli pubblicati sul sito di Regione”.

Materiale in magazzino o in transito

“Sono cifre – spiega – che corrispondono al materiale transitato dal magazzino o in attesa di essere distribuito”. “Dati che – aggiunge – sono aggiornati settimanalmente, sempre indicando ciò che è stato consegnato ed è pronto all’uso”.

Numeri mascherine suddivisi

“Abbiamo inoltre deciso – aggiunge Caparini – di suddividere il computo delle mascherine per uso medico sanitario da quelle che stiamo distribuendo ai lombardi. In modo tale da aumentare la trasparenza”.

Un servizio al Dipartimento

“Anche in questo – dice ancora l’assessore regionale – sono convinto che faremo un buon servizio alla Protezione civile nazionale in quanto potrà migliorare il suo sistema di caricamento dei dati”.

Numeri del lotto

“Al momento – stigmatizza Caparini – quelli resi pubblici dalla Protezione civile sembrano i numeri del lotto”.

Esempi di numeri della Protezione civile nazionale

Alcuni esempi dal sito della Protezione civile relativi alla distribuzione nazionale (gli screenshot sono a disposizione):

– KIT ACCESSO VASCOLARE
sabato 4 aprile 86.716
domenica 5 aprile 78.010

– MODULO ISOLAMENTO
sabato 4 aprile 100
domenica 5 aprile 0
(Non più inseriti)

– VENTILATORI POLMONARI SUBINTENSIVA
sabato 4 aprile 581
domenica 5 aprile 570

– CASCHI NIV
domenica 5 aprile 1.024
martedì 7 aprile 598

– ECOTOMOGRAFI PORTATILI
sabato 4 aprile 2.047
martedì 7 aprile 155

– OCCHIALI PROTETTIVI E A MASCHERA
venerdì 3 aprile 194.549
sabato 4 aprile 68.549

– KIT DIAGNOSTICI PER CORONAVIRUS
lunedi 6 aprile 5.480
martedì 7 aprile 2.200

– POMPA SIRINGA
lunedì 6 aprile 1.459
martedì 7 aprile 956

– TUBI ENDOTRACHEALI
lunedì 6 aprile 189.372
Martedì 7 aprile 84.716

Correzioni in diminuzione

“Come si nota – conclude Caparini – sul sito della Protezione civile nazionale tutte le cifre sono state corrette in diminuzione, alcune passando dal doppio alla metà, cosa che non risulta difficile pensare possa accadere”.

ben