coronavirus mascherine edicole

“Dalla mattina dell’8 aprile pressoché tutte le oltre 3.000 edicole attive in Lombardia hanno a disposizione 50 mascherine per il coronavirus ciascuna per la distribuzione alla popolazione più bisognosa, per un totale di quasi 200.000 pezzi, che vanno ad aggiungersi ai 3,3 milioni in distribuzione a Comuni e farmacia“. Lo fa sapere l’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni.

Sinergia virtuosa, il grazie di Regione Lombardia

“Si tratta di un risultato – spiega l’assessore – reso possibile dall’impiego volontario e gratuito dell’infrastruttura ‘PrimaEdicola di m-dis’, che ringrazio fortemente, e dalla collaborazione dei distributori locali e degli edicolanti lombardi e delle principali associazioni di categoria tra le quali Snag e Fenagi. A tutti loro va un grandissimo ringraziamento da parte di Regione Lombardia“.

Precedenza ai soggetti più fragili

“Anche in questo caso – conclude Foroni – invito i titolari delle edicole a dare, per le mascherine del coronavirus, la precedenza alle persone più ‘fragili’. Se tutto funzionerà a dovere, questo non resterà un esperimento isolato”.

dvd