Treni, De Corato: sicurezza tema centrale. Covid condiziona servizio

covid treni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il Covid condiziona la regolarità del servizio sui treni

“L’attuale contrazione del servizio è determinata dall’assenza del personale legata a una situazione diffusa a livello nazionale causa Covid e interessa non solo il trasporto ferroviario ma anche le altre modalità di trasporto pubblico”. Lo ha spiegato l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, rispondendo in Consiglio regionale ad una interrogazione relativa al ‘servizio ferroviario regionale’.

“Per quanto concerne la sicurezza sui treni – ha ricordato l’assessore regionale Riccardo De Corato – ho evidenziato più volte la necessità di un’azione sinergica tra le istituzioni. Nella seconda metà del 2021, anche con il coinvolgimento della Polizia locale, abbiamo perfezionato un accordo con la Prefettura di Lecco e Trenord, per la linea Milano Lecco che, grazie all’adesione di più Comuni della provincia e al ruolo di capofila del Comune di Lecco, ha consentito una serie di servizi tardo pomeridiani e serali di Polizia locale nei pressi di molte stazioni che, di regola, non possono essere svolti per carenza di personale. Protocollo che ha dato risultati significativi”.

“Lo scorso 4 novembre – ha sottolineato quindi l’assessore alla Sicurezza – ho invitato tutti i prefetti della Lombardia a valutare l’opportunità dell’adesione ad un accordo analogo sempre con il sostegno finanziario di Regione Lombardia. Ad oggi, hanno risposto solo le Prefetture di Lodi e Cremona“.

Riccardo De Corato quindi ha evidenziato che “una delibera di Giunta regionale del 2018 volta a favorire il riconoscimento degli accertatori di violazioni amministrative mediante l’esibizione di tessera di riconoscimento e fascia distintiva non è stata mai applicata dalle imprese, pubbliche e private. Lo scopo era quello di aiutare nella prevenzione dei reati sui treni”.

I numeri

Tornando al tema della regolarità del servizio, l’assessore De Corato ha fatto presente come “Trenord abbia comunicato a Regione Lombardia le difficoltà causate dell’elevato numero di assenze del personale operativo per motivi connessi alla pandemia. Assenze arrivate al 26% per i macchinisti e al 32% per i capitreno. L’azienda ha evidenziato come l’aumento dei contagi tra il personale operativo non fosse gestibile con la sostituzione degli agenti assenti”.

Da Trenord massimo impegno per garantire fasce orarie di punta

In ogni caso – ha concluso de Corato – Trenord ha garantito la tutela degli orari più frequentati da studenti e lavoratori, utenza attuale che risulta notevolmente più bassa rispetto a quella pre-covid e anche rispetto ai mesi scorsi”.

mac

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

truffe anziani lombardia
Sono in tutto 50 gli enti locali che hanno partecipato al bando di Regione Lombardia sulle 'truffe agli anziani'. Un numero quasi doppio rispetto all'annualità precedente (2020) con 27 Comuni part ...
droga progetto parchi
"Condivido la richiesta di garantire maggiore sicurezza al personale che lavora sui mezzi pubblici di trasporto, partendo da quelli dell'Atm. Esistono però dei vincoli ai quali dobbiamo attenerci. ...
progetto parchi incontro prefetti
"Urgente intensificare i piani di contrasto allo spaccio. Nel 2022 altri 5 milioni per videosorveglianza aree verdi" La vicepresidente ed assessore al Welfare di Regione Lombardia,
malpensa aeroporto
De Corato: esempio di ottima sinergia istituzionale Potenziare i servizi di Polizia locale presso il Terminal 1 di Malpensa attualmente di competenza del solo Comune di Fe ...
paolo scrofani
L'assessore regionale a Milano alla cerimonia per il 20° anniversario della scomparsa del dirigente di Polizia Paolo Scrofani L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia ...
lombardia beni confiscati
Assessore De Corato: fondamentale restituirli alla collettività Quasi 2,5 milioni di euro per il recupero di beni immobili confiscati alla criminalità o ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima