Lombardia Notizie / Sicurezza

Detenuti in Lombardia, il 43% è straniero. De Corato: dati allarmanti

detenuti in Lombardia

Detenuti in Lombardia

Il 43% dei detenuti nelle carceri in Lombardia è straniero. “I recentissimi dati pubblicati dal Ministero della Giustizia – commenta l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato – sono lo specchio di una politica dell’accoglienza giunta ormai ai limiti”.

Dettagli detenuti nelle carceri in Lombardia

“In particolare – aggiunge l’assessore – su 8.645 detenuti nelle carceri lombarde, 3.736 (il 43%) sono di nazionalità straniera. Al primo posto quelli di origine marocchina (948), a seguire gli albanesi (498) e poi Romania (311) e Tunisia (269)”.

Piccolo spaccio in mano a stranieri

“Il Tribunale di Milano, sezione direttissime, e l’ufficio innovazione – conclude De Corato – hanno evidenziato che il 76,9% dei fascicoli relativi al piccolo spaccio riguarda persone di nazionalità straniera, per lo più extracomunitari. Una criminalità che non conosce flessione, anche gli arresti per droga di questa notte in via del Turchino a Milano, sono un esempio concreto”.

 

Le regole contro i furti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima