Diabolik celebrato da Ferrovie Nord alla stazione Cadorna di Milano

Diabolik stazione Cadorna
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Una mostra e un fumetto inedito dedicati al personaggio Caruso, Lucente e Terzi: è un mito legato a Ferrovie Nord

Ferrovie Nord celebra il mito di Diabolik con una mostra alla stazione Cadorna di Milano e con la pubblicazione di un fumetto speciale.  Il celebre personaggio, creato nel 1962 dall’editrice Angela Giussani è protagonista di una storia ambientata proprio nel famoso snodo ferroviario del capoluogo lombardo.

Una scelta non casuale: la nascita di Diabolik è infatti legata a doppio filo alla storia delle Ferrovie Nord.  In particolare alla stazione di Milano Cadorna.

Proprio dall’osservazione dei pendolari che salivano e scendevano dal treno, Angela Giussani prese infatti spunto per creare un fumetto tascabile per adulti. L’obiettivo era infatti quello di leggerlo nel tragitto per arrivare nel centro di Milano dalle località servite dalle linee delle Ferrovie Nord.

Diabolik in mostra alla stazione di Cadorna

Allo WOW Spazio Fumetto di Milano sono intervenuti gli assessori regionali Franco Lucente (Trasporti e Mobilità sostenibile), Claudia Maria Terzi, (Infrastrutture e Opere pubbliche) e Francesca Caruso (Cultura).

Presenti anche Fulvio Caradonna, presidente Ferrovie Nord, Andrea Gibelli, presidente Fnm, Mario Gomboli, direttore editoriale Astorina, Gianni Bono, storico del fumetto, Riccardo Nunziati, disegnatore Diabolik e Luigi Bona, direttore WOW Spazio Fumetto, Museo del Fumetto.

Stazioni sempre più vive

“Questa iniziativa – ha spiegato l’assessore Lucente – dimostra ancora una volta l’impegno di Regione Lombardia nel rendere le stazioni sempre più vive, dinamiche e non unicamente luoghi di passaggio, dove affrettarsi per prendere un treno. Prima l’installazione dei totem Openstage, colonnine che permettono a giovani musicisti di esibirsi con l’utilizzo di una semplice app; ora, ecco la realizzazione di una mostra dedicata a Diabolik, con statue, pannelli e oggetti all’interno della stazione. Un percorso che declina l’aggregazione e la condivisione come elementi virtuosi per avvicinare i cittadini al sistema della mobilità in maniera differente e coinvolgente. Il treno per Regione Lombardia e FerrovieNord non è un mero mezzo di trasporto, ma assume un valore culturale e ludico. A dimostrazione che il trasporto pubblico locale fa parte della nostra quotidianità e va vissuto anche e soprattutto in maniera positiva”.

Diabolik  è legato a Ferrovie Nord

“Queste iniziative – ha detto l’assessore Terzi – rappresentano un’occasione per celebrare il mito di Diabolik, un personaggio iconico la cui nascita è legata a doppio filo alla storia di Ferrovie Nord. L’idea dell’editrice Angela Giussani era infatti quella di creare un fumetto per intrattenere i viaggiatori che dalle città e dai paesi della Lombardia arrivavano a Milano a bordo dei convogli. Come Regione Lombardia il nostro impegno costante è quello di rendere sempre più efficiente il sistema ferroviario locale attraverso un continuo miglioramento del sistema infrastrutturale e la fornitura di convogli moderni e sostenibili. Il tutto con l’obiettivo di soddisfare le esigenze dei cittadini”.

Un fumetto che ha fatto cultura

“Diabolik – ha sottolineato l’assessore Caruso – è un fumetto che ha fatto cultura entrando a far parte dei ricordi di generazioni di lettori. Una scommessa editoriale, rivelatasi vincente, ispirata dai viaggiatori che affollavano la stazione Cadorna di Milano. Il binomio cultura-trasporti ha contribuito alla nascita di un’icona: un romanzo illustrato a fumetti, una forma di intrattenimento per rendere più piacevole il tragitto dei pendolari verso i luoghi di lavoro. Quella di Angela Giussani è una meravigliosa storia italiana e molto, molto lombarda che continua a conquistare un pubblico senza età”.

Date e orari

La mostra aprirà lunedì 25 marzo e terminerà il 24 aprile. Sarà inoltre possibile ricevere la propria copia gratuita dell’albo speciale ‘Diabolik e il segreto di Cadorna’ (disponibile fino a esaurimento).

Per accedere agli spazi dedicati alle due iniziative, alla stazione Cadorna, è necessario effettuare una prenotazione online a questo link. La mostra è aperta dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 19. Negli stessi orari sarà possibile ritirare la pubblicazione.

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

milano cortina 2026 chiaravalle
Pensare all'abbazia di Chiaravalle, poco fuori Milano, come riferimento spirituale del Villaggio Olimpico di Milano-Cortina 2026. Un'idea sulla qu ...
mostra treno reale
Raccontare, attraverso una serie di fotografie e documenti d’epoca, la storia del Treno Reale. il tutto in un percorso che parte dalla sua creazione, avvenuta alla fine dell’800, fino alla succ ...
attrice Rosalina Neri
“Ho conosciuto personalmente Rosalina Neri, artista capace di interpretare ruoli differenti nel cinema e nel teatro, sempre con uno stile particolare e assoluta professionalità. ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima