piano straordinario prodotti lombardi

Regione parte da formaggi e vini, Rolfi: acquistiamo prodotti locali anche per destinarli a famiglie in difficoltà

difesa prodotti lombardi“Piano straordinario per la difesa dei prodotti lombardi, a partire da formaggi e vini, auspicando il ritorno alla ‘nuova normalità‘. È quello che sta preparando la Lombardia, prima Regione in Italia, con un investimento iniziale di 6 milioni”.

Aiuti anche per i vini di pregio che potranno essere commercializzati  a prezzi promozionali

Lo comunica in una Nota la Regione Lombardia. “Nel concreto, Regione è pronta ad acquistare formaggi locali anche per destinarli alle famiglie in difficoltà. Discorso simile per i vini, anche di pregio, che beneficeranno di aiuti economici per essere commercializzati a prezzi promozionali”.

Obiettivo è incentivo consumo prodotti lombardi e italiani

“Il piano straordinario di difesa dei prodotti lombardi – prosegue la Nota – è frutto del lavoro dell’assessore all’Agricoltura, Fabio Rolfi: in prospettiva, l’obiettivo è favorire e incentivare il consumo di prodotti lombardi e italiani”.

Tutela del territorio

“La Lombardia – si legge ancora nella Nota – punta anche alla tutela del territorio: è allo studio un progetto per intervenire sulle strade agro-silvo-pastorali e a favore delle aziende agricole di montagna”.

Ulteriori misure per agroindustrie e agriturismi

“Il tutto – conclude la Nota – senza dimenticare ulteriori misure a favore di agroindustrie e agriturismi”.

gal

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0