Disabilità, Lucchini: da Governo segnale importante per autonomia e dignità

disabilità governo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Approvato in Consiglio dei ministri, in esame preliminare, il primo decreto attuativo della Delega al Governo in materia di disabilità.

“Un segnale importante che rafforza i percorsi di inclusione sociale e lavorativa per le persone con disabilità e che garantisce continuità delle politiche di intervento a sostegno dell’autonomia e della dignità”. ha commentato l’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Elena Lucchini.

Lavoro concreto

“Questo traguardo – ha proseguito – è anche frutto del lavoro del ministro Erika Stefani, che ha emanato nella scorsa legislatura il testo. E grazie al costante impegno del ministro per la Disabilità Alessandra Locatelli, il decreto attuativo del Governo riqualificherà i servizi pubblici per l’inclusione e l’accessibilità universale ai servizi forniti dalle Pubbliche amministrazioni”. Inoltre, aggiunge Lucchini, “garantirà ai lavoratori con disabilità la possibilità di svolgere il loro lavoro in autonomia con la piena fruibilità degli spazi fisici e delle tecnologie alle postazioni di lavoro”.

Sostegno a Terzo Settore

Infine, conclude l’assessore Lucchini, “bene anche le proposte per il sostegno al Terzo Settore, che in questi anni ha svolto un ruolo fondamentale per la creazione di posti di lavoro per tante persone con disabilità. Anche attraverso apposite figure professionali che accompagnano la persona con disabilità durante il percorso di inserimento lavorativo. Il contributo economico in favore degli enti del Terzo Settore e delle Onlus per i giovani con disabilità tra i 18 e i 35 anni, assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, tra il 1 agosto 2022 e il 31 dicembre 2023, sarà sicuramente un valido strumento di incentivo per le tante realtà lombarde che ogni giorno si distinguono nei processi di formazione e inclusione”.

Ottimizzato per il web da:
Paolo Guido Bassi

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

sprint lombardia insieme
'Sprint! Lombardia insieme'. Questo il nome della misura varata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità
Giocattolo sospeso Caritas Ambrosiana
Saranno distribuiti negli empori e botteghe Caritas Ambrosiana della provincia di Milano i
bullismo giada
"Bisogna dire forte 'no' a ogni forma di discriminazione, violenza o aggressione dentro e fuori dalle aule scolastiche". Lo ha ribadito l'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Di ...
bullisimo Lombardia
Il 7 febbraio è la Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo e la Lombardia è attenta al tema. Un appuntamento per riflettere su un fenomeno contr ...
Nuovi parchi inclusivi
Cresce il numero dei parchi gioco inclusivi in Lombardia. L'assessorato regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità mette a disposizione ulteriori risorse per fin ...
realtà sociali Bergamsca
Giornata di visite nella Bergamasca per l'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima