Dissesto idrogeologico: 28 milioni per interventi mitigazione del rischio

Dissesto idrogeologico: 28 milioni - Foroni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Sono state sbloccate dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio le risorse per la realizzazione di 23 progetti contro il dissesto idrogeologico, proposte, già nell’Aprile scorso, dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in qualità di commissario per il Dissesto idrogeologico, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni.

“L’attivazione del programma stralcio 2019 – ha commentato Foroni – e lo sblocco dei fondi destinati alla Lombardia, già deciso dal precedente Governo, riguarda l’attuazione di 23 interventi in nove province lombarde per un totale di poco più di 28 milioni di euro. Dopo la fase istruttoria, il Programma stralcio 2019 è stato prima approvato dal Cipe e poi dal ministero stesso che ha infine stanziato i relativi fondi per ciascuna Regione. Ora, gli enti attuatori dei singoli interventi (Comuni, Province e Consorzi di Bonifica), sono impegnati entro tempi definiti a pubblicare i bandi di gara per l’avvio dei lavori stessi”.

ALCUNI INTERVENTI

Gli interventi riguardano, tra l’altro, la prosecuzione dei lavori di consolidamento del Cavo Redefossi a Milano, alcuni interventi a cura dei Consorzi di Bonifica lungo l’asta del Po, interventi su corsi d’acqua e frane in Provincia di Bergamo, Lodi, Sondrio, Lecco, Como e Brescia, e interventi specifici su dissesti idrogeologici che interessano la viabilità provinciale e locale in Provincia di Pavia.

ELENCO DEI PROGETTI – Ecco i 23 interventi nel dettaglio, suddivisi per provincia:

PAVIA E PROVINCIA

Chignolo Po – Manutenzione straordinaria e installazione nuova idrovora presso la chiavica del Reale nuova in località varie (2.900.000 euro); località varie – tre interventi di messa in sicurezza dei versanti al di sopra delle Strade Provinciali 90, 48, 184, 36, 201, 203 (1.406.833,40 euro);  Torrazza Coste – Interventi di ripristino della strada crinale Torrazza Coste – Monte Marcellino (835.000 euro). Totale: 5.141.833,40 euro.

MANTOVA E PROVINCIA

Quistello – Opere di consolidamento delle arginature del Canale Sabbioncello (1.500.000 euro); Viadana – Ripristino della sicurezza idraulica dell’impianto di San Matteo delle Chiaviche (2.600.000 euro). Totale: 4.100.000 euro.

COMO E PROVINCIA

Lezzeno – Sistemazione idraulica Valle di Bagnana (100.000 euro).

BERGAMO E PROVINCIA

Bergamo – Interventi per la mitigazione delle problematiche idrauliche nella valle di Astino (2.012.867,07 euro); Branzi – Messa in sicurezza idrogeologica e forestale dei versanti in localita’ Valle Tajade (450.000 euro); Piazzatorre – Interventi di mitigazione del rischio caduta massi sul centro abitato (366.000 euro);  Cerete – Interventi di sistemazione del torrente Prumello Largo (415.000 euro);
San Pellegrino Terme – Completamento opere di mitigazione del rischio da caduta massi in località Pregalleno (450.000 euro); San Pellegrino Terme – Completamento opere di mitigazione del rischio da caduta massi in località Sottocorna (210.000 euro). Totale: 3.903.867 euro.

BRESCIA E PROVINCIA

Paisco Loveno – Opere di messa in sicurezza degli abitati di Paisco e Grumello (1.100.000 euro); Cazzago San Martino – Interventi di mitigazione dei fenomeni alluvionali del Torrente Longherone (340.300 euro); Berzo Demo – Interventi di riduzione del rischio idrogeologico sul versante a monte di Berzo Demo (364.446 euro). Totale: 1.804.746 euro.

SONDRIO E PROVINCIA

Aprica – Interventi di drenaggio e sistemazione idrogeologica (255.600 euro); Albaredo per San Marco – Messa in sicurezza dell’abitato di Albaredo per San Marco e della SP del Passo San Marco (1.740.000
euro); Livigno – Ripristino della funzionalità della strada per il Passo del Gallo – II Lotto (1.000.000 euro). Totale: 2.995.600 euro.

LECCO E PROVINCIA

Mandello del Lario – Messa in sicurezza della scarpata rocciosa che sovrasta la SP 72 dal chilometro 61+095 al chilometro 60+600 (750.000 euro).

LODI E PROVINCIA

Lodi – Realizzazione di chiavica sulla roggia Molina in sponda destra del fiume Adda (1.615.000 euro).

MILANO E PROVINCIA

Milano – Consolidamento del cavo Redefossi – lotto 1 da p.zza Oberdan e P.zza Cinque Giornate (7.650.000 euro).

Il totale complessivo dei costi degli interventi e’ di 28.061.046 euro.

Quanto ti è piaciuto questo articolo?
5/5

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bando amianto 2021 edifici
Assessore: un intervento importante in difesa dell'ambiente A fine 2021 la Giunta regionale della Lombardia ha bissato, con un bando, il provvedimento dell'anno precedente per sostenere gl ...
L'iniziativa è a sostegno della Giornata Mondiale della Biodiversità del 22 maggio 2022 Prende il via, nell'ambito delle iniziative per celebrare la Giornata Mondiale della Biodiversità ...
Giornata verde pulito
Assessore Ambiente partecipa a eventi a Carnago e Busto Arsizio (Va), S. Colombano al Lambro (Mi) Si svolge domenica 15 maggio, la
qualità aria sanzioni
Sentenza Corte Giustizia su biossido azoto non è una sorpresa Qualità dell'aria: Lombardia già al lavoro pr evitare sanzioni. "La sentenza della Corte di Giustizia di condanna dell'Ital ...
settimana astronomia
Terza edizione dell'iniziativa: sino al 7 maggio conferenze e mostre Presentata a
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima