Dissesto idrogeologico, Comazzi: 48 milioni di euro per finanziare 43 opere

Dissesto idrogeologico 48 milioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Nuovo e importante Piano di interventi strutturali contro il dissesto idrogeologico per il periodo 2023-2025: 43 opere,  2 progettazioni e circa 48 milioni di finanziamenti complessivi. I fondi sono messi a disposizione da Ministero dell’Ambiente e Regione Lombardia. Lo stabilisce la delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al Territorio e sistemi verdi Gianluca Comazzi.

Dissesto idrogeologico, finanziamenti da 48 milioni di euro

“L’ondata di maltempo che ha investito la Lombardia nelle scorse settimane – afferma l’assessore – evidenzia, ancora una volta, come il tema del dissesto idrogeologico sia sempre più centrale nella gestione del territorio. Il programma 2023-2025 di interventi per la difesa del suolo è quindi un importante passo avanti per la prevenzione e la sicurezza delle nostre aree a rischio. La delibera prevede, in particolare, la realizzazione di 43 opere su tutto il territorio lombardo per finanziamento totale di 48 milioni di euro. Un segnale molto forte e concreto che Regione Lombardia dà ai propri sindaci e soprattutto ai propri cittadini”.

“Gli interventi – aggiunge – sono stati individuati in base alla loro priorità. Molti, infatti, andranno a risolvere situazioni locali, segnalate dai sindaci del territorio e verificate degli Uffici territoriali tegionali. Altri, invece, sono azioni strutturali che derivano dalla pianificazione di bacino, come la realizzazione di nuove vasche di laminazione che, come abbiamo visto, sono fondamentali per scongiurare i danni derivanti dalle alluvioni”.

Particolarmente rilevanti, in termini economici, gli interventi pianificati nella bergamasca, nei paesi di Verdellino e Ambivere, e nel comasco, a Dongo, colpita duramente dal maltempo degli ultimi anni. Interventi significativi anche per la sistemazione di corsi d’acqua tra Brianza e Comasco sui torrenti Terrò e Certesa e nel milanese, sul Lambro.

“Sarà inoltre avviata la progettazione di interventi su interi corsi d’acqua – conclude l’assessore – tra cui l’Adda in Valtellina e l’Oglio, tra il Lago d’Iseo e il Po, a seguito degli studi di sottobacino, effettuati insieme all’Autorità di Bacino del Po e agli Enti territoriali, e al coinvolgimento di tutti i comuni rivieraschi.

Le opere finanziate contro il dissesto idrogeologico con 48 milioni

Questi gli interventi suddivisi per provincia con anche i relativi importi.

Bergamo (11)

Dissesto idrogeologico 48 milioni– Ambivere, realizzazione vasca di laminazione sul Torrente Dordo, lotto 1 (1.002.000 euro).

– Berbenno, messa in sicurezza del versante a monte dei fabbricati residenziali in via Kennedy (280.000 euro).

– Calcio (Comune primario), interventi previsti nell’assetto di progetto Pai (Piano assetto idrogeologico) Fiume Oglio sottolacuale, (527.500 euro).

– Cazzano Sant’Andrea, dissesto lungo reticolo idrico principale Rio Re sponda idrografica destra (350.000 euro).

– Gorlago, adeguamento e razionalizzazione del sistema di difesa idraulico sul fiume Cherio (8.750.000 euro).

– Mozzanica, opere di regimazione idraulica sul fiume Serio e sulle rogge finalizzate alla protezione dell’abitato (1.335.000 euro).

– Paladina, sistemazione idraulica, riqualificazione ambientale e manutenzione fluviale lungo il torrente Quisa (400.000 euro).

– Rovetta, regimazione idraulica lungo il reticolo idrico minore a lato dell’imbocco della galleria in località Valzurio (271.494,35 euro).

– Val Brembilla, messa in sicurezza della strada di collegamento al Santuario Madonna della Foppa e delle sponde della valletta Alegia a monte del centro abitato di Gerosa (800.000 euro).

– Valgoglio, interventi di protezione e messa in sicurezza della strada Bani-Novazza (300.000 euro).

– Verdellino, realizzazione vasca di laminazione sul torrente Morletta (1.357.499 euro).

Brescia (5)

– Cedegolo, interventi urgenti sul corso d’acqua Valle dei Frati (96.000 euro).Dissesto idrogeologico 48 milioni

– Gargnano, Mmtigazione rischio crolli in località Sinsegla (900.000 euro).

– Limone sul Garda, riqualificazione del pennello supino (160.000 euro).

– Salò, sistemazione muro di contenimento plesso scolastico ‘Due Pini’ in sponda destra orografica torrente Madonna del Rio -Brezzo (200.000 euro).

– Vione, interventi di stabilizzazione del versante sinistro della Valle di Vallaro e consolidamento dell’alveo del torrente Vallaro (1.725.000 euro).

Como (5)

Dissesto idrogeologico 48 milioni– Alzate Brianza, Cantù, Carugo, Mariano Comense, interventi di riduzione del rischio idrologico torrenti Terrò e Certesa e Roggia Vecchia (11.529.216,71 euro).

– Blevio, opere di messa in sicurezza del tratto nel torrente Girola e dei manufatti in località Monti di Sopravilla (700.000 euro).

– Dongo e Stazzona, messa in sicurezza Valle di Lesio a tutela dell’abitato di Dongo a seguito degli eventi calamitosi di luglio 2023 . Realizzazione di vasche di espansione e opere idrauliche complementari (1.745.051 euro).

– Erba, sistemazione idrogeologica, stabilizzazione dei versanti, delle sponde e dell’alveo del tratto terminale del torrente Bova (380.000 euro).

– Mariano Comense, interventi nel sottobacino idrografico torrenti Terrò e Certesa e Roggia Vecchia (1.115.000 euro ).

Lecco (3) Dissesto idrogeologico 48 milioni

– Civate e Valmadrera,intervento di regimazione tratto terminale torrente Toscio, lotto di valle confluenza Rio-Torto(490.000 euro).

– Erve, opere di difesa da caduta massi a protezione dell’abitato (480.000 euro).

– Olginate, Airuno, Brivio, Calco, Imbersago, Robbiate, Paderno d’Adda, Cornate d’Adda, Trezzo sull’Adda, messa in sicurezza, nello specifico,  dell’alzaia del fiume Adda nel tratto Olginate (Lecco)- Trezzo sull’Adda (Milano), 150.000 euro.

Lodi (3)

– Castelnuovo Bocca d’Adda , completamento opere per la messa in sicurezza del colatore Gandiolo e dell’attraversamento sulla SP243 (430.000 euro).

– Lodi, opere di contenimento dei livelli in sponda sinistra del fiume Adda ( 411.056,21 euro).

– Massalengo e San Martino in Strada, lavori sistemazione e messa in sicurezza sponde e anche ripristino della funzionalità idraulica del colatore Muzza (300.000 euro).

Mantova (2)

Dissesto idrogeologico 48 milioni– Casaloldo, messa in sicurezza di due tratti del vaso Tartaro-Fabrezza (1.100.000 euro).

– Mantova, interventi di adeguamento dell’impianto di sollevamento di Valdaro, nodo di Formigosa (227.997,21 euro).

Milano (3)

– Cisliano, realizzazione manufatto sgrigliatore del Canale scolmatore di Nord-Ovest (1.341.152 euro).

– Locate di Triulzi, messa in sicurezza della frazione Moro da allagamenti (50.000 euro).

– Milano e altri Comuni, realizzazione delle opere previste dal progetto fiume Lambro, primo lotto (1.500.000 euro).

Monza Brianza (2)

– Besana in Brianza, area di esondazione controllata del rio Brovada, lotto 1 area di monte (580.000 euro).

– Usmate Velate, intervento di ripristino spondale del torrente Molgoretta alla confluenza del torrente Molgora (250.000 euro).

Pavia (5)

– Bagnaria, opere di regimazione idraulica sul torrente Staffora in particolare il ponte di via I Maggio (126.840,16 euro).

– Canneto Pavese, manutenzione straordinaria del torrente Versa a protezione degli abitati (400.000 euro).

– Fortunago, intervento di messa in sicurezza del territorio comunale a seguito di movimento franoso (480.000 euro).

– Rivanazzano Terme, riassetto idrogeologico, formazione difese spondali e anche manutenzione straordinaria del torrente Staffora (600.000 euro).

– Varzi, opere di regimazione idraulica sul torrente Staffora nello specifico  a valle del ponte della Strada Provinciale166 (235.245,76 euro).

Sondrio (6)

Dissesto idrogeologico 48 milioni – Ardenno (Comune primario), interventi previsti nell’assetto di progetto Pai, in particolare fiume Adda sopralacuale (527.500 euro).

– Caiolo, intervento a protezione aviosuperficie di Sondrio e anche all’abitato in località Bachet (1.150.000 euro).

– Campodolcino, ripristino funzionalità idraulica del torrente Rabbiosa: nello specifico, tratto a valle del ponte della strada comunale Campodolcino-Fraciscio (250.000 euro).

– Novate Mezzola, realizzazione vallo in particolare a difesa dell’abitato (962.000 euro).

– Sondalo, completamento intervento della frana Fumero (600.000 euro).

– Teglio, lavori di messa in sicurezza strada Frera – Valle Aperta (1.000.000 euro).

Varese (1)

– Cittiglio, completamento degli interventi e anche messa in sicurezza della località Casere (200.000 euro).

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bellinzago lombardo
Sopralluogo del presidente della Regione Lombardia e degli assessori alla Protezione civile e al Territorio a Bellinzago lombardo e Gessate, due dei comuni più colpiti dal ...
cambiamenti climatici bando
Entro la fine del 2024 la Regione Lombardia aprirà un bando da 10 milioni di euro rivolto ai Comuni per incrementare la capacità di ...
autismo impegno inclusione
Autismo, impegno e inclusione, prende il via IN&AUT. "Oggi ospitiamo qualcosa di eccezionale, un momento di grande impegno e determinazione per realizzare, sempre di più e sempre meglio, l'inc ...
Maltempo fiume Lambro
"È in corso il graduale svuotamento delle aree di laminazione che agiscono sul fiume Lambro riempitesi nelle scorse ore in seguito all'
rinnovo auto pmi
Apre nella giornata martedì 14 maggio 2024 il bando di Regione Lombardia da 6 milioni di euro per c ...
Alcide De Gasperi anniversario
"Alcide De Gasperi è una figura chiave della nostra storia ed è fondamentale che i giovani ne abbiano contezza, dialogando e ragionando su temi e idee che si confermano più che mai attuali". Lo ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima