Maltempo, intervento a Casalzuigno(Va) per esondazione torrente Camposanto

esondazione torrente Camposanto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Segnalati fenomeni anche in provincia di Como, Lecco, Sondrio e Brescia

La Colonna Mobile Regionale è intervenuta a Casalzuigno (VA), con mezzi movimento a terra per fornire supporto agli enti locali impegnati nelle operazioni di ripristino a seguito dell’esondazione del torrente Camposanto.

Lo ha comunicato l’assessore al Territorio e Protezione civile di Regione Lombardia. L’attenzione di Regione Lombardia, in merito agli eventi calamitosi, continua ad essere ai massimi livelli per garantire interventi tempestivi e concreti ovunque vi sia necessità. “Ringrazio i volontari di Protezione civile regionale e le squadre dei Vigili del Fuoco, che in queste ore stanno prestando soccorso alla popolazione colpita dai violenti fenomeni temporaleschi delle ultime ore: il loro supporto, ancora una volta, si è rivelato essere prezioso e puntuale per i Comuni coinvolti”.

Oltre a torrente Camposanto, esondazioni in altre province

Lombardia danni maltempo Il maltempo ha coinvolto alcune zone del territorio lombardo. Registrati danni a Laveno Mombello e Cittiglio, in provincia di Varese, dove la caduta di piante ha causato chiusure di strade – ora ripristinate alla circolazione – e danneggiato tralicci; segnalati anche diversi allagamenti.

Disagi anche nelle province di Como, Lecco, Cremona e Sondrio, dove sono state ripristinate le utenze interrotte a causa del maltempo. In provincia di Lecco saranno effettuati oggi lavori per riaprire il tratto di SP 67 in località Aveno, nel comune di Tremenico.

Nella provincia di Brescia sono stati registrati 60 interventi per allagamenti e caduta di piante; le zone più colpite risultano, a Brescia città, il quartiere Villaggio Sereno e nella zona del Garda, i centri di Roè Volciano e Salò. La situazione è costantemente monitorata dalla Sala Operativa regionale. Nessuna persona è rimasta ferita e non vi è, al momento, necessità di evacuazioni.

ver

Ottimizzato per il web da:
Emanuele Vertemati
0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

componenti provinciali colonna mobile
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Territorio e Protezione civile, ha dato il via libera all'assegnazione di fondi regionali pari a 8.250.000 euro per sostenere le componenti provin ...
attività anti-sismiche
Foroni: prosegue sostegno concreto a nostre amministrazioni locali È di 503.500 euro lo stanziamento ap ...
Protezione civile Lombardia
Foroni: supporto alle realtà di volontariato La Giunta di Regione Lombardia ha approvato, su proposta dell'asses ...
Aipo
Obiettivo principale: garantire la difesa idraulica Inizia il suo mandato anche il direttore Meuccio Berselli
Centro geofisico Prealpino contributo
Foroni: punto di riferimento concreto e affidabile per la Protezione civile Cattaneo: fiore all'occhiello del territorio da valorizzare anche in futuro Via libera al contributo an ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima