Salone del Mobile, presidente Regione: esaltazione del saper fare lombardo

salone mobile 2022 milano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il governatore: da parte nostra grande attenzione per innovazione e formazione dei giovani

Il Salone del mobile 2022 è senza ombra di dubbio l’evento fieristico più atteso per Milano e la Lombardia“. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia intervenendo all’inaugurazione della kermesse in programma fino all’11 giugno al quartiere fieristico di Milano-Rho.

Salone del Mobile 2022 a Milano valorizza sistema imprese

salone mobile milano 2022“Un evento – ha aggiunto il governatore – di caratura mondiale che genera un’importante ricaduta in termini economici e di immagine su Milano, sulla Regione e sull’economia globale italiana. Un catalizzatore unico di eccellenze del territorio. Un veicolo straordinario in cui converge tutto il saper fare lombardo. Un evento in cui si valorizza il sistema delle imprese e delle loro associazioni. L’emblema di ingegno e tradizione della nostra Terra: dai più piccoli artigiani della Brianza, agli Atenei di fama mondiale”. “Perché, non dimentichiamolo mai – ha proseguito il presidente – il Made in Italy all’estero è soprattutto questo: design e moda sono vessillo lombardo nel mondo, ambasciatori delle qualità italiane all’estero”.

Sostenibilità e innovazione sono la chiave per il futuro

salone mobile milano 2022Il governatore ha quindi evidenziato come “sostenibilità e innovazione siano la chiave per il futuro e ancora una volta, quest’evento dimostra tutta la lungimiranza di cui ha dato prova in 60 edizioni”. “E il design di questa edizione – ha spiegato – è un design etico e responsabile, a servizio della comunità, in grado di coinvolgere il sociale ed elaborare soluzioni per i problemi ambientali. Un design proiettato più che mai al futuro”.

L’azione concreta di Regione Lombardia

Un pensiero particolare è stato quindi rivolto ai trend del mercato, ai nuovi prodotti e ai processi produttivi. “In un’ottica di digitalizzazione e innovazione dei materiali occorrono nuove competenze”, ha evidenziato il governatore durante la giornata inaugurale del Salone del Mobile a Milano.

“Le nostre imprese, soprattutto quelle artigiane, hanno bisogno di figure professionali specializzate. Regione interviene concretamente nel mismatch tra domanda e offerta di lavoro. Sosteniamo percorsi professionali per giovani studenti, aderenti ai bisogni del tessuto produttivo. Ed eroghiamo bonus occupazionali per le aziende e voucher di formazione per l’adeguamento dell’attuale forza lavoro”.

Costante impegno a favore della qualità

salone mobile milano 2022“Desidero, dunque – ha concluso il presidente della Regione – ringraziare gli espositori, marchi storici e nuovi, per il costante impegno a favore della qualità, dell’avanguardia, dello scambio di idee, cultura e creatività. E tutti coloro che, a vario titolo e sempre con assoluta professionalità, contribuiscono a sostenere questo grande evento che conferma la straordinaria capacità della nostra Lombardia di fare sistema a beneficio di imprese, territori e comunità”.

Assessore Moda: Milano e Lombardia centro del design internazionale

“Finalmente Milano e la Lombardia tornano a essere il centro nevralgico del design internazionale”. Così l’assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, saluta l’inaugurazione del Salone del Mobile.

Nuovo impulso all’economia

salone mobile milano 2022“Dopo anni difficili, la ripresa dei grandi eventi internazionali darà un nuovo impulso all’economia lombarda e nazionale. In tal senso, un appuntamento prestigioso come il Salone del Mobile metterà in vetrina la grande creatività e l’ingegno dei designer italiani. Il Made in Italy – conclude – è un segno distintivo che permette al nostro Paese di essere un brand riconoscibile ovunque, grazie alla qualità, all’eccellenza e alla ricercatezza del prodotto offerto. Solo preservando i marchi e il nostro ‘know how artigiano‘, sapremo essere ancora vincenti a livello globale”.

red

Ottimizzato per il web da:
Marco Dozio

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Ammontano a oltre 47 milioni di euro le risorse destinate da Regione Lombardia a tutti i 151 Distr ...
Conferenza delle Regioni
"Oggi tutte le Regioni d’Italia hanno firmato l’intesa per istituzionalizzare la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Un momento storico per rilanciare l’importanza dei terri ...
Giocattolo sospeso
'Giocattolo sospeso', un piccolo gesto di solidarietà per regalare un sorriso ai bambini ricoverati negli ospedali pediatrici del territorio regionale. Prosegue l'iniziativa  voluta da
Italia regioni competenze
“Il Festival che inauguriamo in Lombardia, e che proseguirà il suo viaggio in tutti i territori che noi presidenti abbiamo l’onore di amministrare, contribuirà a rilanciare il
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima