Ferrovia Milano-Mantova, il richiamo di Terzi alle società ferroviarie

ferrovia Milano-Mantova
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Ferrovia Milano-Mantova, l’assessore regionale richiama le società ferroviarie a una maggior efficienza. “I disagi causati dal maltempo non possono certo essere previsti, ma otto ore di attesa per turisti e pendolari sono ragionevolmente troppe. Mi metto nei loro panni e sono molto contrariata: per questo convocherò con urgenza un incontro con Trenord e Rfi per chiarire quanto accaduto e per discutere sull’andamento del servizio della linea Milano-Mantova”.

Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, in merito ai disagi subìti dagli utenti della linea Milano-Mantova nella giornata di lunedì.

Il ruolo di Regione Lombardia

“Basta però – prosegue l’assessore – con le strumentalizzazioni politiche. Chi punta il dito solo ed esclusivamente contro la Regione forse non ricorda che nella gestione del servizio ferroviario regionale ci sono diversi attori: il ruolo di Regione è quello di programmare il servizio, ma la sua gestione è in capo a Trenord, che ricordo è una società posseduta per il 50% da Trenitalia, mentre la rete infrastrutturale è in capo a Rfi“.

La task force con gli attori del servizio

“In questo caso però – spiega ancora Terzi – non si tratta di dare colpe all’una o all’altra società. Ci sono inefficienze che riguardano entrambe le società, su cui da tempo ho posto attenzione come assessore. Ad esempio, abbiamo istituito una task force e calendarizzato incontri periodici con i diversi attori del servizio ferroviario. E continuiamo a lavorare per ottimizzare la gestione delle ferrovie regionali”.

Il confronto con Trenord e Rfi

“Anche per quanto riguarda le infrastrutture, a Rfi ho giusto chiesto nei giorni scorsi maggiore comunicazione per quanto riguarda gli interventi sulle linee. Dal canto suo, anche Trenord deve essere pronta a gestire le situazioni di emergenza in modo da creare meno disagi possibili all’utenza. Quanto successo lunedì sulla linea Milano-Mantova non deve più ripetersi e mi sono subito confrontata con l’amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri, manifestandogli il mio disappunto per l’accaduto”.

doz

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

tranvia Milano Limbiate bando
Nei giorni scorsi è stato pubblicato il bando di gara per la riqualificazione della tranvia Milano-Limbiate, opera cofinanziata da Regione Lombardia con 26,8 milioni di euro. ...
Paullese conferenza Ponte Spino
Si è svolta giovedì 9 maggio 2024 la seduta della Conferenza di Servizi istruttoria relativa al progetto definitivo del nuovo Ponte tra Spino d'Adda (CR) e Bisnate (LO) sulla str ...
intesa stazioni Regione Rfi
Siglato oggi il protocollo tra Regione Lombardia e Rfi (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) per rendere più accessibili le stazioni ferroviarie riqualificando e ridis ...
Paullese Ponte Spino
Da Regione Lombardia via libera al progetto definitivo del nuovo Ponte tra Spino d'Adda (CR) e Bisnate (LO), nell'ambito della riqualificazione della strada provinciale 'Paullese'. ...
Milano sottopasso via Oroboni
È stato inaugurato oggi il nuovo sottopasso ciclopedonale di via Oroboni nel quartiere Bruzzano a Milano, sulla linea ferroviaria Bovisa-Seveso di Ferrovienord. Contestualmente è stato chi ...
stazioni ferroviarie accessibili
Regione Lombardia stanzia 41 milioni di euro per rendere più accessibili le stazioni ferroviarie attraverso il riassetto ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima