Sbloccati 42 milioni per ferrovie lombarde, Fontana: primo cambio di passo

ponte san pietro bergamo montello
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il governatore ringrazia il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini

Nuove risorse in arrivo per le ferrovie lombarde. Per il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, un primo cambio di passo importante del nuovo Governo.  “Il ministro Matteo Salvini ha sbloccato 42 milioni ha detto il presidente Fontana a favore delle infrastrutture ferroviarie in Lombardia. Per anni la Lombardia è stata trascurata dallo Stato centrale, che non ha investito a sufficienza per efficientare la rete ferroviaria di competenza. Regione investe per l’acquisto di treni nuovi, ma occorrono appunto importanti interventi infrastrutturali per offrire un servizio adeguato. Ringrazio il ministro che in pochi giorni ha dato il via libera a questi fondi: andiamo avanti in questa direzione”.

Le risorse consentiranno di realizzare nuovi interventi di potenziamento e rinnovo infrastrutturale che derivano dall’accordo di programma siglato dal Mit con Regione Lombardia e risalente al 2002.

Si tratta di interventi che andranno a integrare le opere di ammodernamento della stazione Cadorna, il quadruplicamento della Cadorna-Bovisa e il collegamento Saronno Malpensa.

Gli interventi finanziati

Nel dettaglio le risorse saranno destinate al rinnovo dell’armamento della linea locale Bovisa-Saronno (22 milioni di euro); della tratta Saronno-Como (14 milioni, con ulteriore finanziamento di 9 milioni con risorse proprie di Regione Lombardia) e della linea Saronno-Malnate (3 milioni, con ulteriore cofinanziamento con risorse proprie di Regione Lombardia di 24 milioni). A questi si aggiungono ulteriori 3 milioni circa per lavori di potenziamento e rinnovo degli impianti della rete. Si tratta di lavori di potenziamento e contestuale rinnovo degli impianti di armamento con la sostituzione del complesso rotaia/traversa; l’adeguamento a standard mediante la posa di armamento tipo 60 UNI; il risanamento della massicciata ferroviaria (ballast) mediante asportazione totale del pietrisco e sostituzione con materiale di nuova fornitura.

Terzi: risorse che aspettavamo da anni

“Finalmente – commenta Claudia Maria Terzi, assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile – si sblocca una situazione ferma da anni. Grazie al Ministro Salvini perché per poter utilizzare questi 42 milioni mancava solo il via libera del ministero. Ora procederemo per snellire ogni iter burocratico e per realizzare gli interventi il prima possibile. Queste opere sono infatti strategiche per il servizio regionale poiché consentiranno di aumentare la velocità di percorrenza e l’incremento dei livelli di performance della linea”.

doz

Ottimizzato per il web da:
emanuele vertemati

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

m5 autorizzazioni ambientali
La Regione Lombardia ha chiuso nella serata di giovedì 20 giugno, con esito favorevole, la Conferenza di Servizi indetta per il rilascio del Provvedim ...
premio compasso oro
"Il design rappresenta un pilastro dell’economia e dell’identità lombarda". Lo ha detto il presidente di
Elena Beccalli
“Mi complimento con la professoressa Elena Beccalli per la nomina a rettrice dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. È donna tenace, estremamene preparata e dal grande spe ...
Fascicolo sanitario elettronico
“Il Fascicolo sanitario elettronico 2.0 è uno strumento che consente di accorciare le distanze tra il citta ...
piano mattei
“Confermiamo la nostra disponibilità a collaborare per la realizzazione del Piano Mattei. Un’azione che va vista e valutata come un intervento di medio-lungo termine, in grado di essere utile ...
autonomia differenziata legge
“La Lombardia correrà più veloce grazie all’Autonomia differenziata e pe ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima