Giovani, assessore incontra direttore generale Fondazione Cineteca Italiana

fondazione cineteca italiana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Con ‘Giovani Smart’ finanziato progetto Fondazione Cineteca Italiana ‘Z-power. Young people back to the movies’

Piero Pelù / Marat

Fare il punto sulle iniziative destinate agli under 35 e ragionare a tutto campo sulle azioni da predisporre nei prossimi mesi in tema di politiche giovanili. Questo l’obiettivo dell’incontro fra l’assessore regionale allo Sviluppo Città metropolitana, Giovani e Comunicazione e il direttore generale della Fondazione Cineteca Italiana, Matteo Pavesi.

In particolare, oggi, grande attenzione rivolta al progetto ‘Z-Power. Young people back to the movies’, che ha ottenuto un finanziamento da Regione Lombardia di 40.000 euro grazie al bando regionale ‘Giovani Smart‘, concepito per favorire l’inclusione dei giovani, attivare reti di contrasto al disagio giovanile e sostenere progetti di partecipazione rivolti ai giovani in tutti i territori lombardi. Attraverso questa misura, nella città di Milano sono stati ammessi a finanziamento 10 progetti, per un totale di oltre 380.000 euro. In tutto il territorio regionale, invece, sono 163 i progetti sostenuti, attraverso uno stanziamento di 6 milioni di euro.

Il cinemobile

Fondazione Cineteca Italiana, progetto rivolto a giovani tra i 19 e i 23 anni

Nello specifico, l’iniziativa di cui è capofila Fondazione Cineteca Italiana prevede l’organizzazione di rassegne di film europei d’autore. Circa 240 giovani tra i 19 e i 23 anni  selezionano le opere e, tra le varie attività, ne curano anche l’introduzione al pubblico e i relativi materiali didattici. L’obiettivo è migliorare le condizioni di vita e di socialità dei giovani che hanno particolarmente sofferto l’isolamento dovuto alla pandemia e, con ancora maggiore attenzione, di quelli che vivono in territori caratterizzati da forme di isolamento geografico. Inoltre, il progetto intende rilanciare il cinema e
l’audiovisivo come strumenti di conoscenza, socialità, apprendimento e crescita culturale. L’occasione, quindi, è stata utile anche per ribadire lo spirito collaborativo tra Regione Lombardia e Fondazione Cineteca Italiana.

med

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

area bovisa goccia
Da Regione 55 milioni di euro complessivi per l'intera area Presentato il masterplan del progetto di sviluppo del Politecnico nell'area Bovisa-Goccia di Milano, disegnato dallo studio dell ...
scuolazoo
Questa mattina a Palazzo Lombardia l'assessore regionale ai Giovani, Comunicazione e Sviluppo Città metropolitana,
palazzetto dello sport cesate
Palazzetto dello sport di Cesate, una 'porta' del Parco delle Groane Sottoscritto da Regione Lombardia e dal comune di Cesate a Palazzo Pirelli l'Accordo Locale Semplificato per realizzare ...
giovani smart lombardia
Assessore Bolognini: 885 comuni, enti e associazioni coinvolti in tutta la regione Sono 191 i progetti rivolti ai giovani sostenuti e finanziati da Regione Lombardia tramite il bando 'Giov ...
bando together
Approvato dalla Giunta regionale il bando 'Together'. Attraverso questo strumento, Regione mette a disposizione 1,2 milioni di euro per finanziare progetti sperimentali rivolti ai giovani realizzat ...
artigiano in fiera 2022
Ha preso il via la procedura per la selezione di 12 giovani artigiani che avranno la possibilità di partecipare alla manifestazione fieristica
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima