Al via’Giovani smart’:1,6 milioni contro disagio giovanile. Domande dal 2/5

14 Aprile 2022
Damiano Bolognini Cobianchi
Assessore Bolognini e bando Giovani Smart
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Bolognini: risposte a difficoltà create da pandemia

Si chiama ‘Giovani Smart – SportMusicaARTe’ ed è il progetto con cui la Regione Lombardia mette a disposizione 1,6 milioni di euro per attivare reti di contrasto al disagio giovanile e sostenere progetti di partecipazione e inclusione sociale in tutti i territori lombardi. “Una misura importante e attesa – ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione Stefano Bolognini – e un segnale forte da parte di Regione Lombardia, che dimostra di esserci e di volere dare una risposta concreta alle difficoltà che la pandemia ha creato ai nostri ragazzi. Siamo al loro fianco nel sostenere iniziative e progetti che ne incentivino la socialità e che li rendano protagonisti”.

Percorsi di crescita, partecipazione e inclusione

“I giovani – spiega l’assessore Bolognini – hanno vissuto un periodo molto duro negli ultimi due anni. Perché sono mancati loro momenti e occasioni di aggregazione che sono essenziali per un percorso di crescita sano e armonioso. La pandemia li ha costretti a vivere una situazione di emergenza sanitaria e di peggioramento delle condizioni economiche. Rischiando così di subire ripercussioni negative e durature per quanto riguarda la loro salute, il loro benessere e la loro situazione economica. Il bando va nella direzione di contrastare efficacemente il disagio giovanile, incentivando la partecipazione e l’inclusione sociale dei ragazzi nei loro contesti di vita. Nel concreto – prosegue Bolognini -, i progetti possono prevedere la creazione di percorsi di crescita, partecipazione e inclusione, con l’organizzazione di iniziative gratuite di carattere sportivo, culturale, artistico, musicale, teatrale o ludico-ricreativo e con l’avvio di azioni mirate all’assistenza e al supporto psicologico per i giovani in condizioni di fragilità”.

Domande aperte dal 2 maggio

La platea di potenziali destinatari del bando è pensata per essere la più ampia possibile. Comprende, infatti, oltre agli enti pubblici, anche fondazioni private, enti del terzo settore. Include, inoltre, associazioni di volontariato, sportive o culturali e oratori. Vi rientrano, infine, enti scolastici o del sistema di formazione professionale. L’apertura del bando è prevista per il 2 maggio, a partire dalle 10 di quel giorno fino alle 17 del 6 giugno: Le domande dovranno essere inserite sul portale ‘Bandi Online‘ di Regione Lombardia.

dbc

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Consigliati per te

Sondrio visite imprese Guidesi
Dopo la premiazione delle attività storiche in Camera di Commercio, è proseguita con le visite nelle imprese l ...
Sondrio nuove attività storiche
Conferiti, alla presenza dell'assessore regionale allo Sviluppo economico, Gu ...
treno idrogeno
Presentato oggi a Milano il primo treno a idrogeno d'Italia. Entrerà in servizio commerciale in Valcamonica tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025, lungo la linea non elettrificata Bre ...
festa nonni Belvedere
La Festa dei Nonni al Belvedere di Palazzo Lombardia è stata un successo. La visita gratuita al Belvedere ...
Torino Festival Regioni
Dopo la Lombardia e Milano, che ha ospitato la prima edizione, è Torino la sede ...
Villaggio Olimpico Milano
"Oggi abbiamo potuto verificare con i nostri occhi quanto i lavori del Villaggio Olimpico alla Scalo di Porta Romana procedano speditamente. Siamo stati rassicurati sulle tempistiche, quindi sulla ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima