Rigenerazione urbana, Foroni: raddoppio fondi per bandi, 130 milioni in più

fondi rigenerazione urbana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Da Lombardia sostegno concreto a riqualificazione

Il raddoppio dei fondi dei bandi sulla Rigenerazione urbana e sui borghi antichi è l’obiettivo degli emendamenti presentati dai consiglieri Marco Colombo e Curzio Trezzani. I documenti sono stati approvati dal Consiglio regionale, in sede di assestamento di bilancio.

Sono destinati, così, ulteriori finanziamenti. Ci sono 100 milioni in più per la rigenerazione urbana e 30 milioni in più per i borghi storici. Il totale complessivo è quindi di 260 milioni.

Borghi storici

“Sono estremamente soddisfatto del risultato raggiunto. Questi bandi – spiega l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni – sono la prova di uno straordinario sforzo finanziario di Regione Lombardia. Sono previsti infatti interventi su aree e immobili di proprietà pubblica e di pubblico interesse. Sono previste inoltre opere di riqualificazione urbana e territoriale dei borghi storici”.

“Una misura di grande valore per il nostro territorio – aggiunge Foroni – per abbellire le nostre città e i nostri paesi. L’obiettivo è infatti quello di renderli più vivibili e attrattivi anche in un’ottica di turismo culturale. Vogliamo così avviare processi virtuosi di recupero urbano che avranno un impatto positivo anche sulla ripresa economica di territori duramente provati dall’emergenza Covid-19”.

Fondi rigenerazione urbana, altre azioni in programma

“Sono previste – continua l’assessore – ulteriori azioni. Tra queste vi è la priorità di riaccendere nei cittadini il desiderio per la cultura dal vivo, ripopolare i luoghi e gli istituti della cultura. Con questi fondi andremo quindi a coprire gran parte delle richieste che sono pervenute sui due bandi il cui esito è atteso per l’autunno”.

“Non è escluso – conclude Foroni – che in fase di bilancio di previsione a dicembre, qualora dovessero esserci progetti meritevoli rimasti esclusi dal finanziamento, provvederemo con ulteriori stanziamenti”.

ver/ram

Quanto ti è piaciuto questo articolo?
5/5

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

alto rischio incendi boschivi
La Direzione Generale Territorio e Protezione civile della Regione Lombardia ha istituito, da venerdì 6 maggio, la chiusu ...
fondi danni maltempo como sondrio varese
Il dettaglio degli stanziamenti nei territori interessati Fondi per danni del maltempo, il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stanziamento di 18 milioni di euro a fav ...
frana valgoglio aiuto residenti
In seguito alla frana registrata martedì 26 aprile a Valgoglio, nel Bergamasco, Regione Lombardia si è ...
incendi inneschi
L'assessore regionale Foroni fa il punto sulla situazione Il territorio lombardo continua a essere interessato da diversi inneschi scaturiti a causa delle condizioni meteorologiche, che ha ...
allerta rossa incendi boschivi
La Sala Operativa della Protezione civile di Regione Lombardia, coordinata dall'assessore al Territorio e Protezione civil ...
allerta arancione incendi
La Sala Operativa della Protezione civile di Regione Lombardia, coordinata dall'assessore al Territorio e Protezione civile,
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima