generazione lombardia gallarate

Al MA*GA quinta tappa del tour ‘Generazione Lombardia’

Quinta tappa a Gallarate per il tour Generazione Lombardia, una serie di incontri lanciata dalla Regione sul territorio con i giovani che studiano, lavorano e vivono in Lombardia. In questo appuntamento, l’assessore allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione, Stefano Bolognini, ha incontrato, nella suggestiva cornice del Museo MA*GA di Gallarate, un gruppo di giovani impegnati in attività artistiche e culturali.

Procediamo senza soste nel tour di ascolto

generazione lombardia gallarate

“Il nostro tour di ascolto dei giovani – ha detto  Bolognini – procede senza sosta. Anche mercoledì 7 luglio, come nelle precedenti tappe, abbiamo ricevuto tante idee, proposte e sollecitazioni, in un contesto di condivisione e dialogo molto positivo, in cui i protagonisti assoluti sono stati i ragazzi stessi. Abbiamo discusso diverse tematiche da loro molto sentite: lavoro, istruzione e formazione, inclusione sociale, sostenibilità ambientale, pari opportunità e partecipazione giovanile e su tutte sono emerse sensibilità particolari e proposte concrete”.

Coinvolgimento dei giovani

generazione lombardia gallarate“Coinvolgere i giovani nel percorso che ci porterà al varo della legge regionale per loro – ha aggiunto – era imprescindibile e, fin dall’inizio, abbiamo cercato di mettere i nostri ragazzi al centro. Questa è senza dubbio la strada giusta per costruire una legge che sia fatta ‘per’ loro, ma anche ‘con’ loro. Regione Lombardia crede nei suoi ragazzi. Nonchè nelle loro capacità e nel loro impegno. E, per questo, è nostro dovere coinvolgerli, stimolarli a sentirsi protagonisti e dare loro voce”.

Come si articola ‘Generazione Lombardia’

generazione lombardia gallarate

‘Generazione Lombardia’ comprende diverse altre iniziative recentemente avviate da Regione come, ad esempio, il nuovo canale Instagram ‘@generazionelombardia’ e una consultazione pubblica online (link: https://bit.ly/3uXYHEk), attiva fino al 19 luglio, sulla piattaforma Open Innovation, per raccogliere opinioni, idee e proposte dai giovani stessi.

Le proposte che presentano i giovani

cartellone

“Le proposte e le idee che i giovani ci hanno sottoposto finora – ha poi spiegato l’assessore Bolognini – e che, ne sono certo, continueranno a sottoporci, non solo durante il tour, ma anche tramite tutti gli altri canali che Regione ha messo a disposizione, ci serviranno da guida nella costruzione della legge. Obiettivi di questi incontri sono proprio sviluppare il loro interesse e ingaggiarli in una relazione positiva con le istituzioni. In cui queste ultime non siano percepite come lontane e distanti. E, soprattutto, metterli nelle condizioni di dare il loro fondamentale contributo. Per costruire, insieme, una Lombardia del futuro. Che li veda al centro e assolutamente protagonisti”.

Nuove sale di lettura all”HIC’

generazione lombardia gallarate

La tappa di Gallarate di ‘Generazione Lombardia’ è stata anche l’occasione per l’inaugurazione ufficiale delle nuove sale di studio e lettura dell’istituto HIC – Hub Istituti Culturali della città di Gallarate, ricavate all’interno del Museo MA*GA. Lo spazio sarà utile ai giovani nelle loro attività di studio e lavorative e sarà occasione di aggregazione giovanile e culturale e la sua realizzazione è stata possibile anche grazie al progetto ‘Academy Young’, cofinanziato da Regione Lombardia e sviluppato dal Comune di Gallarate e dal Museo MA*GA.

Sempre più punto di riferimento

taglio nastro

“Grazie a questo spazio – ha continuato l’assessore – il Museo diventerà ancora di più il punto di riferimento per i giovani del territorio, che potranno utilizzarlo per studiare, lavorare, apprendere e aggregarsi. Darà uno spazio ai ragazzi per esprimersi e per essere protagonisti, delle loro vite e della vita della comunità. Ogni iniziativa come questa, che coinvolge e mette al centro i giovani, ha e avrà il supporto di Regione Lombardia”.

Cassani e Mazzetti (città di Gallarate): il MA*GA cresce

“Con grande piacere – hanno dichiarato il sindaco di Gallarate, Andrea Cassani, e l’assessore ai Musei, Claudia Mazzetti – cogliamo l’occasione della sessione di Generazione Lombardia ospitata dal MA*GA per aprire ufficialmente a giovani e studenti le sale di studio e lettura dell’HIC – Hub Istituti Culturali della Città di Gallarate. Da oggi uno spazio innovativo e accogliente è a disposizione dei giovani, tra le fasce più colpite, anche in termini di socialità e occasioni di crescita, dalla pandemia. Questo è lo spirito che anima il nuovo Hub degli Istituti Culturali della città di Gallarate”.

Zanella (MA*GA): spazi di lettura aperti da 8 luglio

“Da giovedì 8 luglio – ha spiegato Emma Zanella, direttrice del Museo MA*GA – aprono gli spazi di lettura e studio di ‘HIC’. Gli studenti, studiosi e tutti i visitatori interessati potranno tornare così a usufruire degli spazi accoglienti che negli ultimi anni hanno caratterizzato il MA*GA. Quegli spazi che, dopo un anno di lavori e riprogettazione, sono stati ampliati. Nonchè arricchiti da un nuovo spazio che ha trasformato profondamente tutto il piano terra del museo. Dando vita, insieme alla Biblioteca Majno, all’HIC”.

gus

 

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0