legalità

Assessore interviene a iniziativa del Centro Promozione Legalità Milano provincia

Regione Lombardia da anni sostiene i Centri di Promozione della Legalità (CPL), che costituiscono, nell’intero panorama nazionale, un esempio di eccellenza, impegnati a sviluppare e rafforzare una consapevolezza critica nei confronti della corruzione e della criminalità organizzata”. Così l’assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato, intervenendo alla ‘Giornata della Legalità’, organizzata dal CPL di Milano provincia.

Legalità, De Corato: da Regione Lombardia lungo impegno

“Regione Lombardia – ha proseguito – vanta un lungo impegno. Sia nella prevenzione e nel contrasto alla criminalità organizzata, sia per la promozione della cultura della legalità: le prime leggi regionali, la n. 2 e n. 9, risalgono infatti al 2011. Dal 2015 questo impegno si è fatto ancora più concreto. Con l’approvazione della l.r. n. 17 ‘Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata e per la promozione della cultura della legalità’, sono state rafforzate le misure per il recupero dei beni confiscati, tenuto conto che, da decenni, la Lombardia rientra tra le regioni con il maggior numero di beni sequestrati e confiscati”.

Immobili restituiti destinati a emergenze abitative

“A giugno di quest’anno abbiamo assegnato agli Enti locali complessivamente oltre 1 mln di euro per recuperare e restituire alla collettività ben 17 immobili. Questi immobili – ha ricordato De Corato – sono destinati, infatti a rispondere a emergenze abitative. Esigenze della polizia Locale e a fini sociali di associazioni del terzo settore. Regione Lombardia e il mio Assessorato, credono nell’importanza di restituire alla società civile beni, che sono stati espressione di illegalità, come segnale forte di rivincita della società civile. In questo momento, però, la promozione del recupero di beni confiscati può e deve rappresentare anche un volano per l’economia della nostra regione, che ha sofferto e sta ancora soffrendo per il lockdown dovuto al Covid-19. Per questo motivo, abbiamo voluto stanziare, con la l.r. 9/2020 ‘Interventi per la ripresa economica’, complessivamente 4 milioni di euro per il biennio 2021 e 2022 sia per gli enti locali che per i concessionari.

Legalità, De Corato: momento importante

“Giornate come questa – ha concluso l’assessore De Corato – sono molto importanti. Dobbiamo lavorare in sinergia, affinché le opportunità si trasformino in progetti e i progetti in realizzazioni. È necessario l’impegno di tutti, istituzioni, mondo della scuola, ragazzi, famiglie, cittadini, per trasformare un disvalore, quali sono i beni confiscati, in un valore”.

fsb