Lombardia Australia unite

Lombardia e Australia unite da un ‘fil rouge’ in chiave olimpica. Il sottosegretario alla Presidenza con delega ai rapporti con le delegazioni internazionali Alan Christian Rizzi ha ricevuto oggi, giovedì 22 luglio, in visita istituzionale Naila Mazzucco, Console Generale Australiano a Milano.

In questa occasione, Rizzi – accogliendo la personale richiesta del Console – l’ha accompagnata in visita alla Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia.

Lombardia e Australia unite

Lombardia e Australia unite da legame di amicizia

L’incontro ha offerto spunti interessanti per rinsaldare il legame di amicizia tra Lombardia e Australia. In particolare, il Sottosegretario ha avanzato l’ipotesi di poter lavorare insieme in considerazione di un fil-rouge olimpico che unisce Regione Lombardia e Australia e dal quale si potrebbe generare e alimentare una virtuosa collaborazione.

“I giochi olimpici invernali di Milano-Cortina 2026 – ha detto Rizzi – precedono le Olimpiadi che si terranno a Brisbane, in Australia, nel 2032”.

“La 35esima Olimpiade – ha aggiunto il Sottosegretario Rizzi – si svolgerà durante l’inverno australe; non in estate come accade oggi nell’emisfero Nord, un motivo in più che lega i due grandi eventi sportivi”.

“Sarebbe un onore per noi – ha concluso – mettere a disposizione degli amici australiani l’esperienza che stiamo acquisendo per preparare questo importante appuntamento sportivo internazionale”.

L’Australia ospiterà i Giochi Olimpici per la terza volta nella propria storia: la prima volta nel 1956 a Melbourne, 32 anni dopo Sydney 2000.

Brisbane 2032 seguirà Tokyo 2020, Parigi 2024 e Los Angeles 2028.

ben

 

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 1