Regione stanzia 7 milioni per ‘Lombardia è dei Giovani’ e ‘Giovani Smart’

lombardia giovani smart
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il 16 maggio aprono i bandi per gli under 35

Apre il 16 maggio 2024  ‘La Lombardia è dei Giovani 2024‘ e ‘Giovani Smart‘, i due bandi messi in campo da Regione Lombardia (chiusura, per entrambi, 15 luglio prossimo) dedicati ai giovani lombardi. Sono strumenti che si inseriscono nel solco tracciato dalla legge regionale 4 del 2022. Obiettivo, accompagnare ragazzi e ragazze, tra i 15 e i 35 anni, in percorsi formativi per rendersi autonomi e integrati.

Il primo bando, ‘La Lombardia è dei Giovani 2024’, vuole sostenere i giovani nella costruzione del proprio progetto di vita personale e di sviluppo professionale. Intende farlo attraverso la valorizzazione e il potenziamento delle reti di servizi già presenti sul territorio e lo sviluppo di nuove opportunità.

‘Lombardia dei giovani’, la dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria è di 3,5 milioni di euro ed è rivolta ai comuni per sostenere le attività degli Informagiovani, soggetti che svolgono funzioni di informazione, orientamento e consulenza ai giovani, in collegamento con le istituzioni scolastiche, formative e universitarie, e i servizi di informazione.

Entità del contributo

I progetti selezionati potranno ricevere un contributo compreso tra 20.000 e 60.000 euro, fino a un massimo del 70% delle spese ammissibili.

‘Giovani Smart’, le caratteristiche del bando

Il secondo bando, ‘Giovani Smart’, vuole offrire ai giovani proposte efficaci e coinvolgenti per promuovere l’inclusione sociale. Offrendo loro l’opportunità di inserirsi in nuovi contesti aggregativi. Il bando è rivolto ad enti ed associazioni private per sostenere attività gratuite sul territorio.  Laboratori artistici e musicali, attività sportive e culturali, sostegno ai percorsi di studio, campagne di sensibilizzazione e advocacy, esperienze professionalizzanti (come borse di studio, soggiorni all’estero e corsi).

La dotazione finanziaria è di 3.87 milioni di euro. I progetti selezionati riceveranno un contributo a fondo perduto compreso tra 20.000 e 40.000 euro, fino a un massimo dell’80% delle spese ammissibili.

“Regione Lombardia – ha commentato il sottosegretario con delega a Sport e giovani – continua a investire nel futuro dei giovani, riconoscendoli come il presente e il futuro del territorio. Un impegno concreto per supportare tutte le realtà, dalle grandi città ai piccoli comuni, considerando le difficoltà che i giovani affrontano nei piccoli comuni isolati”.

Per maggiori informazioni, dettagli di accesso e adesione ai bandi: https://bit.ly/3UIyWa2 (Lombardia è dei Giovani 2024);
https://bit.ly/3UI9n8U (Giovani Smart).

Ottimizzato per il web da:
Emanuele Vertemati

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Usa modello lombardo
L'eccellenza del modello lombardo, che si è mostrato innovativo e dinamico di fronte ai cambiamenti dell'economia globale; la capacità di coniugare al meglio le sfide della transizione ecologica ...
qualità vita lombardia
Sondrio è la provincia italiana dove i bambini vivono meglio. Sul podio anche Ravenna e Trieste. Gorizia e Trento al top per  giovani e anziani. "Il primato assoluto, con ...
rosa camuna marotta
Beppe Marotta per la carriera da dirigente e per la 'doppia stella' dell'Inter; l' ...
FRANCO ANELLI
Il presidente della Regione Lombardia e l'assessore all'Università, Ricerca e Innovazione, esprimono a nome dell'intera Giunta "profondo cordoglio per la morte di Franco Anelli, rettore dell'Unive ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima