Mobilità sostenibile, sinergie tra Lombardia e Paesi Bassi 

pnrr idrogeno verde
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Gli assessori regionali Lucente e Terzi hanno incontrato Frederick Zevenbergen dell'esecutivo provinciale di Zuid-Holland

Gli assessori regionali Franco Lucente (Trasporti e Mobilità sostenibile) e Claudia Maria Terzi (Infrastrutture) hanno incontrato a Palazzo Lombardia Frederick Zevenbergen, membro dell’esecutivo provinciale di Zuid-Holland (Olanda meridionale) , responsabile per la logistica e il trasporto sostenibili, e Mascha Baak, console generale dei Paesi Bassi. L’incontro è stato utile per verificare possibili azioni congiunte con Regione Lombardia in ambito trasportistico, mobilità sostenibile, digitalizzazione. Ed anche lo shift verso il trasporto su rotaia e acqua.

lucente terzi

“Lombardia e Paesi Bassi -ha detto Franco Lucente – hanno diversi punti in comune in tema di trasporti e mobilità sostenibile. Sono convinto che potremo sviluppare sinergie e percorsi virtuosi legati all’intermodalità. L’assessore olandese ha particolarmente apprezzato la mia idea di una Lombardia interconnessa, dove non esistono distanze tra centro e periferia”.

“Vogliamo diventare hub della mobilità – ha aggiunto l’assessore ai Trasporti – puntando ad una neutralità tecnologica. Tutto ciò per sfruttare al meglio le soluzioni per ridurre le emissioni, dall’idrogeno all’elettrico. Senza dimenticare la mobilità ‘green’, con una rete di piste ciclabili sostenibili e soprattutto in sicurezza. Idee e progetti condivisi e che trovano nei Paesi Bassi un sicuro alleato della Lombardia”.

“Quello odierno – ha ribadito l’assessore Terzi – è stato un prezioso momento di confronto. Abbiamo discusso in particolare delle iniziative portate avanti dai nostri territori, tra cui l’incentivazione dello sviluppo dell’idrogeno. Proprio nei giorni scorsi abbiamo presentato il primo treno d’Italia che entrerà in servizio commerciale in Valcamonica tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025. Puntiamo quindi a sostituire sulle linee non elettrificate i treni a diesel con quelli a idrogeno in linea con le previsioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”.

 

 

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bus sostitutivi paderno robbiate
"È in fase di verifica la fattibilità tecnica ed economica per inserire bus sostitutivi in grado di favorire studenti e, più in generale, utenti dei comuni di Paderno d'Adda e Robbiate". ...
totem openstage cormano cusano
Anche alla stazione di Cormano - Cusano Milanino arriva un totem Openstage. La colonnina, che permette a musicisti e artisti di esibirsi dal vivo, è la quarta dopo quelle già installate a Milano ...
trasporto-pubblico-locale-lombardia-2024
Uno stanziamento di quasi 650 milioni di euro da Regione Lombardia per l'anno 2024, al fine di garantire i servizi di trasporto pubblico locale. È quanto prevede una delibera approvata dalla Giun ...
strade provinciali pavese
La giunta regionale ha destinato 7,6 milioni per la manutenzione delle strade provinciali del Pavese. "L ...
tpl bergamo 2024
"Da Regione Lombardia nel 2024 sono in arrivo 52 milioni di euro per il TPL di Bergamo". Lo ha detto l'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile,
Anche alla stazione Milano Domodossola musicisti e artisti potranno esibirsi dal vivo, grazie a un nuovo totem Openstage. La colonnina, inaugurata questa mattina dall'assessore regionale ai Traspor ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima