‘Lombardia to stay’, dal bilancio altri 3 milioni per l’attrattività

lago como battelli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Nuove risorse, 3 milioni, per il bando ‘Lombardia to stay‘. Fondi che si aggiungono ai 6 milioni iniziali, i quali, su indicazione dell’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda Lara Magoni, erano stati messi a disposizione per il triennio 2019-2021 a sostegno dello sviluppo e della realizzazione dei migliori progetti di marketing territoriale volti a incrementare l’attrattività e la competitività della destinazione Lombardia. Ora, grazie a un emendamento al Bilancio, è possibile sostenere economicamente tutti i progetti in graduatoria ammessi al finanziamento. Al bando potevano aderire soggetti pubblici e privati con sede operativa in Lombardia. Una misura che ha riscosso un notevole successo, visti i 288 progetti che sono stati presentati.

Sono 9 i progetti che si aggiungono

Dopo i 23 finanziati lo scorso mese di novembre, ora sono 9 quelli che usufruiranno delle nuove risorse: 2 sono in provincia di Bergamo, 2 a Como, 1 ciascuno nelle provincie di Brescia, Cremona, Mantova, Pavia e Sondrio. In totale, dunque, sono 32 le iniziative che hanno ottenuto un giudizio positivo dal nucleo di valutazione regionale.

Aderenti al bando

Al bando potevano aderire soggetti pubblici e privati con sede operativa in Lombardia. Una misura che ha ottenuto un notevole successo, visti i 288 progetti che sono stati presentati. Dopo i 23 progetti finanziati lo scorso mese di novembre, ora sono 9 quelli che usufruiranno delle nuove risorse: 2 progetti sono in provincia di Bergamo, 2 a Como, 1 ciascuno nelle provincie di Brescia, Cremona, Mantova, Pavia e Sondrio. In totale, dunque, sono 32 le iniziative che hanno ottenuto un giudizio positivo dal nucleo di valutazione regionale.

Regione soddisfa i territori

“Grazie alle nuove risorse – sottolinea l’assessore Magoni – Regione Lombardia riesce a soddisfare tutte le proposte considerate finanziabili. L’ennesima dimostrazione del grande successo di una misura che mira a valorizzare i territori e il loro genius loci, e a promuoverne le singole specificità”.
“‘Lombardia to stay’ – prosegue l’assessore – permetterà a tutti coloro che si sono messi in gioco di dar vita a progettualità innovative, in grado di attrarre turisti, valorizzare gli investimenti produttivi, diventando un volano importante per lo sviluppo economico locale. Un passo in avanti decisivo per rendere la nostra regione sempre più attrattiva in una chiave di marketing territoriale; un impegno, quello di Regione Lombardia, sempre più inteso a sostenere le buone idee”.

Descrizione dei progetti

Di seguito, dettagliati, i progetti suddivisi per province:

Provincia di Bergamo
Comune di Cisano Bergamasco

Il progetto prevede azioni integrate e sinergiche per incrementare l’attrattività dei luoghi dell’infanzia di Papa Giovanni XXIII, dalla riqualificazione dei sentieri alla creazione di servizi per il turismo dolce. Contributo regionale ammesso: 400.000 euro.

Comune di Cividate al Piano

Il progetto di recupero del Castello Ricetto è finalizzato ad avviare un processo di riscoperta e valorizzazione dell’antico borgo quale punto di ritrovo e di aggregazione anche per l’insediamento di nuove attività commerciali. Contributo regionale ammesso: 399.996,64 euro.

Provincia di Como
Comune di Argegno

Il progetto ‘Maglio officina’ per costruire il futuro di Argegno prevede il recupero della struttura storica ‘Maglio’ per la creazione di uno spazio multifunzionale. Contributo regionale ammesso: 176.000 euro.

Er Innovation srl – The lake door ‘Il porto elettrico’

Il progetto prevede la realizzazione di un porto elettrico a Laglio come collegamento funzionale tra le diverse attrazioni presenti. Obiettivo: migliorare in modo sostenibile la fruibilità e la ricettività. Contributo regionale ammesso: 200.000 euro.

Provincia di Brescia
Comune di Malonno

Il progetto ‘Malonno torna …in pista’ concerne la riqualificazione del centro ricreativo e sportivo polifunzionale per l’incremento della fruizione sostenibile e consapevole dell’offerta turistica. Contributo regionale ammesso: 178.804,33 euro.

Provincia di Cremona
Comune di Cremona

Il progetto ‘Un Po per tutti’ prevede la realizzazione di un attracco turistico attrezzato e la riqualificazione dell’area circostante. Questo al fine di valorizzare le attrattive lungo la sponda del Po. L’area di interesse ha il riconoscimento Mab Unesco e l’intervento si inserisce nel programma VenTo. Contributo regionale ammesso: 400.000 euro.

Provincia di Mantova
Comune di Casalmoro

Realizzazione di un centro polifunzionale attraverso il recupero e la ristrutturazione del Grande Fienile della Corte Castello. Contributo regionale ammesso: 400.000 euro.

Provincia di Pavia
Comune di Zavattarello

Il progetto di recupero e valorizzazione del complesso storico ‘Le Moline’ è finalizzato alla creazione di un ostello modernamente attrezzato anche per eventi e azioni di pubblico interesse. Contributo regionale ammesso: 373.888 euro.

Provincia di Sondrio
Associazione Skipass Livigno

‘Mountain Experience 360’ prevede la creazione di un sistema di acquisto dei biglietti automatizzato fruibile sempre. L’obiettivo è la creazione di un sistema smart per incrementare l’attrattività della Skiarea di Livigno. Contributo regionale ammesso: 200.000 euro.

gus

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di venerdì 12 agosto. Somministrate 24.528.181 dosi
Domeniche di agosto
Occasione da non perdere nelle domeniche di agosto per apprezzare le bellezze della montagna e le notevoli caratteristiche naturali dell'Alto Oltrepò Pavese. Merito del servizio di Ersaf attivo ne ...
approvata legge pastoralismo lombardia
Magoni: Regione continua il suo lavoro di ascolto Approvata all'unanimità, in Consiglio regionale, la legge sul pas ...
demo seconda edizione
Magoni: valorizziamo comparto strategico economia lombarda Dopo gli ottimi risultati ottenuti dalla prima tornata, ecco quindi la seconda edizione di '
bando turismo Lombardia
Disponibili 560.000 euro, domande possibili fino al 15 settembre Turismo, con il bando 'OgniGiorno inLombardia' emanato da Regione Lombardia, sono stati < ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima