Premiato da vicepresidente Sala e Gerry Scotti maestro liutaio lombardo

Premiato giovane maestro liutaio di Concorezzo dal vicepresidente Fabrizio Sala e da Gerry Scotti.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Una sorpresa fatta in bottega, a Concorrezzo (Monza Brianza). L'artigiano commosso per il riconoscimento del tutto inatteso

Il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala ha incontrato e premiato oggi Lorenzo Radaelli, 26 anni, giovanissimo maestro liutaio che da pochi anni ha aperto la sua bottega a Concorezzo. Un’occasione speciale, visto che con il vicepresidente Sala era presente Gerry Scotti, ambasciatore per la Ricerca di Regione Lombardia. “L’intraprendenza di Lorenzo e la sua forza di volontà rappresentano in pieno quello spirito di innovazione che è alla base del nostro futuro”, ha detto Fabrizio Sala. “Valorizzare eccellenze come la sua rimane un nostro grande obiettivo – ha aggiunto -. Così come accendere i riflettori sui temi di sviluppo e innovazione che sono sempre legati alle tradizioni del nostro territorio”.

Una sorpresa fatta in bottega

La storia di Lorenzo e il suo desiderio di tramandare questo mestiere ai giovani e soprattutto di promuovere la sua eccellenza artigiana anche all’estero ha raggiunto Gerry Scotti, nominato lo scorso ottobre Ambasciatore della Ricerca e dell’Innovazione per Regione Lombardia. “Ringrazio Gerry Scotti per l’impegno con cui sta svolgendo questo ruolo – ha aggiunto Fabrizio Sala -. Si tratta di un modo per sottolineare l’importanza di questi settori fondamentali per la crescita”. Scotti ha voluto incontrare Lorenzo facendogli una sorpresa in bottega. Gli ha consegnato un contributo personale di 5 mila euro per supportare il sogno di esportare la sua arte sul panorama internazionale. “Si tratta di una storia che ha subito stimolato la mia curiosità – ha detto Scotti -. Guardare al futuro significa anche tenere in considerazione coloro che vivono per conservare i valori del passato, proprio come Lorenzo” ha concluso.

Il premiato commosso per il riconoscimento

“Chi si può mai aspettare che Gerry Scotti bussi al vetro del tuo negozio?”, ha detto commosso Lorenzo Radaelli. “È stata una sorpresa che porterò sempre nel cuore. Un grazie sentito a Gerry e a Regione Lombardia per questo aiuto graditissimo che mi permetterà di esportare la mia arte anche all’estero e di tramandare un mestiere così prezioso ai più giovani”. Quello di Lorenzo è un percorso fatto di anni di studi intensi divisi tra Milano, Cremona e gli Stati Uniti. E quando gli si chiede come tutto è iniziato risponde: “E’ colpa di un trenino”. Un ricordo legato ai tempi delle scuole inferiori quando, durante il laboratorio di falegnameria dovette costruire una locomotiva non abbandonando più l’arte di questo lavoro.

Il vicepresidente Fabrizio Sala e Gerry Scotti nella bottega di Concorezzo del maestro liutaio Radaelli.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

g7 trasporti violino stradivari
La delegazione del 'G7 dei Trasporti' guidata dal ministro delle Infrastrutture, che giovedì 11 aprile sera è stata accolta a
regione anci lombardia
È stato sottoscritto dall'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro e il vicepresidente vicario di ANCI Lombar ...
par condicio elezioni 2024
A seguito dell'indizione dei comizi elettorali, convocati giovedì 11 aprile, è entrata in vigore la '
Stati Generali Cinema Siracusa
"Il Cineturismo è un'opportunità straordinaria per il comparto turistico in una pragmatica collaborazione reciproca con la cultura". Così
g7 trasporti cluster lombardo mobilità
"La Lombardia vuole assumere un ruolo più importante in materia di mobilità. Vuole essere un player che possa competere a livello internazionale nell'ambito del trasporto. Per fare questo, il pri ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima