Milano Lorenteggio, al via sabato operazione di pulizia delle case Aler

Al via sabato 9 novembre l'iniziativa 'Prendiamoci cura della nostra città'.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Bolognini: con i volontari per tinteggiare i muri dei condomini

In una giornata, sabato 9 novembre, il quartiere di Milano Lorenteggio sarà coinvolto, con la partecipazione di decine di volontari, all’attività di cleaning organizzata nei cortili degli stabili Aler di via Odazio 6 e via degli Apuli 2. Con loro, ci sarà Stefano Bolognini, assessore della Regione Lombardia con delega alle Politiche sociali, abitative e Disabilità che si è adoperato per il successo dell’iniziativa. Presi secchi e pennelli, aiuterà in prima persona i cittadini nell’opera di ‘ringiovanimento’ delle pareti delle scale delle loro case. “Sarà un’iniziativa simpatica e divertente – anticipa l’assessore – che porterà luci e colori nel quartiere e aiuterà i cittadini e le associazioni ad amarlo ancora di più”.

Insieme per rendere più ospitale Milano Lorenteggio

Il via all’operazione di pulizia è previsto per le ore 9. L’appuntamento per i volontari è presso il cortile di via Odazio 6. Chi vorrà potrà dare il suo contributo sino alle ore 16, quando con un grande applauso si concluderà la giornata di maquillage. “Il bene comune non è solo un diritto ma anche il dovere di rispettarlo”. E’ questo lo slogan che ha guidato i residenti del quartiere Lorenteggio, insieme a Regione Lombardia, Aler Milano e all’associazione Retake Milano onlus, nell’organizzazione di questa giornata di ‘cleaning’.

La forza è dei residenti quando diventano cittadini ‘attivi’

Ogni luogo ha la sua debolezza e le sue difficoltà, ma ogni luogo ha anche dei punti di forza su cui poter contare: le persone che lo abitano. E, in questa zona di Milano, i residenti hanno deciso di essere cittadini attivi. “Sabato – chiarisce l’assessore Bolognini -, sarò presente con loro. Sarò in via Odazio 6 per tinteggiare i muri interni delle scale dei condomini interessati, insieme all’Associazione Retake, ad Aler e ai tanti volontari iscritti a questa splendida iniziativa”.

Rigenerazione dei beni comuni grazie ai nuovi patti

“Si tratterà di un momento prezioso per il quartiere Lorenteggio – ha sottolineato l’assessore, in vista del via all’operazione -. I residenti, che hanno espresso la volontà di poter collaborare al fine di migliorare il luogo in cui vivono con i propri cari, si renderanno parte attiva quali volontari. Questa iniziativa è resa possibile grazie al nuovo Regolamento per la partecipazione dei cittadini attivi alla cura, alla gestione condivisa e alla rigenerazione dei beni comuni. Tramite questo Aler Milano può stipulare Patti di collaborazione. Accordi con cui è, appunto, possibile coinvolgere i residenti dei quartieri Aler, diffondendo buone pratiche di cittadinanza attiva”.

Da Regione 100 milioni di euro per riqualificare l’area Milano Lorenteggio

“Sono molto soddisfatto di questa iniziativa – ha evidenziato l’assessore Bolognini – e sono contento che questa collaborazione con Retake, Aler e i cittadini parta dal Lorenteggio. Ricordo, infatti, l’attenzione quotidiana di Regione Lombardia a questo quartiere, oggetto dell’Accordo di Programma Lorenteggio, stipulato con Aler e con il Comune di Milano, con cui si stanno attuando interventi di riqualificazione e rigenerazione per un ammontare complessivo di oltre 100 milioni di euro”.

Collaborazione tra pubblico e privato può dare grandi frutti

“L’organizzazione di questo evento – ha concluso Bolognini – ha visto il coinvolgimento delle Istituzioni. Ma soprattutto dei residenti e di una rete territoriale. Questa si è attivata grazie alla disponibilità di altri soggetti del territorio, come le parrocchie, Spazio Aperto Servizi, la biblioteca rionale, le scuole pubbliche e i commercianti. Tutte realtà che operano quotidianamente nel quartiere e che mi sento di ringraziare per il loro prezioso contributo”.

Il supporto di Retake Milano Onlus

Questo evento vede la collaborazione dell’associazione Retake Milano Onlus. “Dopo anni di attività di riqualificazione e rigenerazione urbana come volontari, portatori del messaggio del rispetto del bene comune come bene che ci appartiene. Siamo felici di cogliere l’appello dei residenti di via Odazio e via degli Apuli – dichiara Andrea Amato, presidente dell’associazione onlus -. Perché impegnarsi in prima persona, intervenendo con piccoli gesti civici, nei luoghi in cui viviamo, è l’unico modo che conosciamo per rendere concreto il nostro amore verso Milano. Nei tanti e vari contesti urbani in cui agiamo”.

dbc

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

italia brasile Mondiali 1982 Collovati
Fontana: una squadra che ha scritto la storia del calcio italiano Il 5 luglio 2022, esattamente a 40 anni di distanza da quel 5 luglio 1982,
coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
Torna il Trofeo Kima con edizione 2022
Rossi e Sertori: Trofeo Kima 2022 vera università dello skyrunning "Dopo lo stop del 2020 a causa del Covid, a fine agosto la Lombardia torna protagonista ai massimi livelli mondiali dell ...
siccità Lombardia stato di emergenza
Il discorso del presidente in Aula "La questione, urgente ed imprescindibile, della carenza idrica e le sue ripercussioni in ambito agricolo, produttivo, energetico e di approvvigionamento ...
diritto-studio-universitario-lombardia
Crescono valore borse studio e platea di beneficiari, in particolare studenti pendolari e fuori sede Ampliati limiti di reddito e patrimonio fino al massimo previsto dalla normativa nazio ...
Comunicazione Regione Lombardia
Bolognini: su Instagram +161%, sempre più vicini ai giovani "Regione Lombardia, nel corso dell'ultimo biennio, ha rafforzato e ampliato la pr ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima