Cooperative: al via il bando, 9 milioni di euro per la capitalizzazione

misura capitalizzazione cooperative lombarde
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Guidesi: sistema cooperativo centrale per l’economia

Apre il 7 giugno (ore 10) lo sportello della misura regionale ‘Fondo per la capitalizzazione delle cooperative lombarde’, promosso dall’assessorato allo Sviluppo economico retto da Guido Guidesi. La misura, gestita da Finlombarda, finanzia con un plafond di oltre 9 milioni di euro i programmi di investimento per il rilancio economico delle cooperative lombarde. Ne promuove, in particolare, la capitalizzazione, il mantenimento e lo sviluppo dei livelli occupazionali.

A chi si rivolge

Possono partecipare le cooperative e i loro consorzi, anche sociali con sede legale e almeno una sede operativa in Lombardia.

Guidesi: altra misura per il rilancio economico

“Il sistema cooperativo lombardo – spiega Guido Guidesi, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia – è sempre stato componente fondamentale del nostro sistema economico”. “Il Fondo per la capitalizzazione delle cooperative lombarde può fortemente contribuire al rafforzamento patrimoniale, utile e fondamentale per concorrere in maniera determinante al il rilancio economico della Lombardia con visione, investimenti e lavoro”.

Intervento finanziario

La misura prevede la concessione di finanziamenti a tasso agevolato (0,5%) e durata di 10 anni (di cui massimo 2 di preammortamento) fino a copertura del 60% delle spese ammissibili e non oltre 300.000 euro, abbinati a un contributo a fondo perduto fino al 10% e non oltre 50.000 euro. Due ulteriori quote di contributo a fondo perduto, ciascuna fino al 10% delle spese ammissibili e non oltre 50.000 euro. Sono riconosciute alle cooperative che raggiungono gli obiettivi occupazionali e/o di capitalizzazione indicati in fase di presentazione della domanda di partecipazione. Non sono ammissibili progetti che prevedano spese ammissibili inferiori a 50.000 euro. I finanziamenti sono concessi nell’ambito del Regolamento de minimis, mentre i contributi a fondo perduto sono riconosciuti nell’ambito del Quadro Temporaneo (fino a scadenza).

Cosa finanzia

Il Fondo finanzia i programmi di investimento in sviluppo, crescita e consolidamento. C’è un particolare riguardo a quelli che perseguono il mantenimento e lo sviluppo dei livelli occupazionali e la capitalizzazione delle cooperative.

Le spese

Sono finanziate le spese per acquisto di beni strumentali (attrezzature, macchinari, impianti), partecipazioni societarie (maggiori del 50%) o rami d’azienda, licenze software e interventi finalizzati allo sviluppo della transizione digitale, affitto locali. Finanziati anche: servizi di consulenza, personale (massimo 10% delle precedenti voci di spesa), spese generali (massimo 10% delle precedenti voci di spesa). Nonchè commissioni per garanzie e acquisto o ristrutturazione di immobili (massimo 30% delle spese complessive).

Come presentare la domanda

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online su www.bandi.regione.lombardia.it a partire dal 7 giugno (ore 10). Le domande saranno selezionate tramite una procedura valutativa a sportello e il bando rimarrà aperto fino a esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre il 7 giugno 2022 (ore 16).

rft

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Mind
Assessore Sviluppo economico ai giovani: giocatevi la vostra sfida in Lombardia Dopo il successo della prima call ...
Imprese risorse
Stanziati quasi 200 milioni, disponibili ancora 31 misure Le risorse economiche a fondo perduto stanziate dall'assessorato allo
Quattro milioni per filiere produttive
Quattro milioni per filiere produttive. E' stato deciso dalla Giunta di Regione Lombardia, su indicazione dell'assessore allo Sviluppo economico, che ha approvato oggi i criteri del nuovo bando 'I ...
Arrivano altre 456 nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia, l'assessore Guido Guidesi: è un importante patrimonio
Arrivano altre 456 nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia. Si vanno ad aggiungere alle 2.396 imprese già iscritte all'elenco regionale attività storiche e di tradizione'. I nu ...
Edilizia lombarda cresce , il 2021 è stato un anno veramente eccezionale: l'assessore Guido Guidesi ora serve chiarezza anche sul bonus
L'edilizia lombarda cresce. Il 2021 è stato un anno eccezionale per il settore delle costruzioni in Lombardia: il comparto edilizio segna risultati importanti registrando i livelli più elevati de ...
fondi imprese artigiane
A disposizione un fondo da 1,9 milioni. Contributi fino a 10.000 euro Si chiama 'qualità artigiana' il riconoscimento istituito dalla Giunta lombarda e dal 
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima