Monza, Terzi: 40 milioni per potenziare lo svincolo A52 di Sant’Alessandro

monza svincolo sant'alessandro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Approvato l'accordo con Milano Serravalle per l'opera sulla Tangenziale Nord di Milano

Regione Lombardia stanzia 40 milioni di euro per il potenziamento dello svincolo di Monza Sant’Alessandro sulla A52, Tangenziale Nord di Milano.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Opere pubbliche, Claudia Maria Terzi, ha approvato lo schema di Convenzione con Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A per la regolazione dei rapporti relativi al contributo per la realizzazione dell’intervento.

Piano Lombardia

Il finanziamento rientra nell’ambito del Piano Lombardia, il programma di investimenti voluto dal governatore Attilio Fontana per favorire la ripresa economica anche attraverso il potenziamento e la riqualificazione della rete viaria.

Passo in avanti

“Con l’approvazione dello schema di Convenzione – ha evidenziato l’assessore Terzi – compiamo un ulteriore passo in avanti nella realizzazione di un progetto che porterà benefici tangibili per la mobilità nella zona di Monza e dell’area metropolitana di Milano”.

L’opera

“L’intervento – ha aggiunto Terzi – prevede la realizzazione di un nuovo tratto in galleria di collegamento tra la barriera della A4 e la A52, che attraverserà la porzione meridionale del comune di Monza e parte del comune di Cinisello Balsamo, per una lunghezza complessiva di circa 1,2 chilometri. Saranno realizzati 4 rami di interconnessione e una rotatoria, al fine di rendere più scorrevoli i flussi di traffico provenienti dalla carreggiata nord della A52 e diretti verso la SS36-Lecco”.

Riduzione tempi di percorrenza

“Uno degli obiettivi principali di quest’opera – ha sottolineato Terzi – è ridurre i tempi di percorrenza per l’itinerario tra l’interconnessione A4-A52 e la SS36. Consentendo così di raggiungere più rapidamente i siti dove si svolgeranno le competizioni olimpiche di Milano-Cortina 2026″.

Impegno di Regione

“Il valore complessivo dell’opera – ha concluso Terzi – ammonta a circa 43,4 milioni di euro. Siamo dunque soddisfatti di aver stanziato quasi la totalità dei fondi necessari per la sua realizzazione. Dimostrando così l’impegno di Regione nel migliorare l’infrastruttura viaria e garantire una maggiore fluidità del traffico”.

doz

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

strade provinciali pavese
La giunta regionale ha destinato 7,6 milioni per la manutenzione delle strade provinciali del Pavese. "L ...
ponte ciclopedonale brembo
Inaugurato il ponte ciclopedonale sul fiume Brembo che collega i Comuni di Filago (BG) e Osio Sopra (BG). Al taglio del nastro ha partecipato l'assessore regionale ...
raddoppio linea Bergamo Ponte San Pietro
Sono partiti i lavori per la nuova stazione di Bergamo e per il raddoppio della linea ferroviaria Ponte San Pietro-Bergamo. Alla cerimonia di avvio interventi ha partecipato l'assessore
sottopasso Lainate
Inaugurato il sottopasso di corso Europa a Lainate (MI), opera connessa all'ampliamento a 5 corsie dell'Autostrada A8 ...
Tangenziale Est di Verdello
Taglio del nastro, con notevole anticipo sul cronoprogramma, per la Tangenziale Est di Verdello/BG, cofinanziata da
ciclabili lombardia
Oltre 18 milioni di euro per 62 interventi destinati a messa in sicurezza, potenziamento e nuove realizzazioni finalizzati a conseguire condizioni di maggiore efficienza e sicurezza della rete cicl ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima