Lombardia Notizie / Agricoltura, sovranità alimentare e foreste

Nutriscore, stop anche dal Portogallo. Beduschi: ora Europa cambi rotta

nutriscore stop portogallo
Assessore: Lombardia accoglie con favore la decisione

L’assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi, commenta la notizia dello stop, da parte del Portogallo, al sistema di etichettatura degli alimenti a semaforo, noto come Nutriscore.

Stop del Portogallo a sistema Nutriscore

“Anche la Lombardia – dichiara Beduschi – accoglie con grande favore la decisione del Portogallo di abbandonare il sistema Nutriscore. Questo deve essere un segnale per la nuova programmazione europea. Che deve finalmente guardare alla sostanza. E che non deve penalizzare in modo arbitrario alcune delle eccellenze alimentari italiane invidiate nel mondo”.

Europa cambi idea sul Made in Italy

“È curioso notare – conclude Beduschi – come la stragrande maggioranza dei prodotti Made in Italy venga bocciato come poco salutare da questo sistema a semaforo. Tutto ciò quando la nostra cucina non solo è considerata straordinaria, ma siamo anche uno dei Paesi con la più alta aspettativa di vita nel mondo. Questo è il momento per l’Europa di riconoscere e valorizzare le vere qualità nutrizionali e culturali dei nostri prodotti”.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima