Premio ‘Talamoni’, F. Sala: occasione per celebrare Brianza e suoi valori

talamoni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“Riconoscimento a impresa, cultura, sociale, arte, sport”

“Questo premio rappresenta un’occasione importante per celebrare le eccellenze della Brianza, portando in alto i valori di famiglia, impresa, comunità e sport tipici del nostro territorio”. Lo ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione Fabrizio Sala, in occasione della cerimonia di consegna del premio ‘Beato Luigi Talamoni’.

Premio Talamoni è riconoscimento prestigioso

Questo prestigioso riconoscimento, promosso dalla Provincia di Monza e Brianza, è conferito alle eccellenze del territorio che si sono distinte, tra gli altri, nei campi dell’impresa, cultura, sociale, arte e sport.

I premiati del 2019

Di seguito, l’elenco di coloro che hanno ricevuto il premio Talamoni  e le relative motivazioni:

  • cav. uff. Raffaele Morandini (Comune di Seveso). Campione in differenti discipline sportive, tra cui l’alpinismo. È l’unico brianzolo ad avere ricevuto numerose alte onorificenze dello Stato, tra cui la Palma d’Oro al Merito tecnico del Coni. È stato poi protagonista di un gesto eroico per cui è stato insignito della Benemerenza al Merito Civile dal Ministero dell’Interno;
  •  Domenico Flavio Ronzoni (Comune di Briosco) vanta una attività trentennale nel campo della ricerca storica e dell’attività editoriale con una attenzione particolare alla Brianza, alla sua storia, alle sue tradizioni, ai suoi personaggi
  • Polisportiva Sole asd onlus (Comune di Lissone). Punto di riferimento nel territorio della Federazione Regionale Special Olympics, rappresenta un vero esempio di inclusione valorizzando le potenzialità motorie di atleti “speciali”;
  • Associazione culturale musicale Ettore Pozzoli (Comune di Seregno). Realtà presente dal 2007 per promuovere una cultura musicale attraverso la valorizzazione di giovani talenti della Brianza e della Lombardia
  • Valentino Giambelli, alla memoria (Comune di Monza). Brianzolo doc, persona geniale ricca di accattivante umanità, amante del calcio prima giocato con capacità e passione e, poi, promosso con grande impegno. Ha legato il suo nome a quello del Calcio Monza di cui è stato Presidente per ben 19 anni.
Menzioni d’onore

Due particolari menzioni d’onore sono state conferite a Claudia Limonta Rovagnati, presidente della Rovagnati, e a don Naborre Nava, compianto sacerdote di Veduggio con Colzano, su proposta del presidente della Provincia di Monza e della Brianza Luca Santambrogio.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

rosa camuna marotta
Beppe Marotta per la carriera da dirigente e per la 'doppia stella' dell'Inter; l' ...
FRANCO ANELLI
Il presidente della Regione Lombardia e l'assessore all'Università, Ricerca e Innovazione, esprimono a nome dell'intera Giunta "profondo cordoglio per la morte di Franco Anelli, rettore dell'Unive ...
lombardia indianapolis automotive
Dopo Chicago, la missione istituzionale negli Stati Uniti guidata dal presidente della
programmazione-lombardia
Con i 2 miliardi di dotazione del settennio 2021-2027, il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) è uno strumento preziosissimo per realizzare gli obiettivi di ricerca, competitività e crescit ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima