Protezione civile, più formazione e laboratori nel programma triennale

programma protezione civile
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Foroni: ancora più attenzione a impegno volontari

Via libera al nuovo programma triennale per la formazione e diffusione della ‘cultura’ di Protezione civile.

Lo ha approvato la Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Territorio e urbanistica, Pietro Foroni. Il provvedimento comprende, anche quest’anno, l’organizzazione della Scuola Superiore di Protezione civile.

Avvicinare i giovani a sicurezza e prevenzione

“La misura attuata – ha sottolineato Foroni – va esattamente nella direzione auspicata in materia da Regione Lombardia: mettere in campo azioni mirate per porre al centro il volontario e avvicinare il più possibile le nuove generazioni alle realtà regionali di Pro civ, in un’ottica di collaborazione tra gli operatori della Pubblica Amministrazione, il volontariato di Protezione civile, la cittadinanza e le scuole”.

Conferme e novità

“Le attività formative della cultura di protezione civile proposte per il triennio 2022/2024 – ha precisato l’assessore – confermano le precedenti linee di azioni ormai consolidate, come la formazione base per il volontario e i laboratori per il rischio idrogeologico. Tra le novità più salienti, in base a quanto disposto dalla nuova legge regionale di Protezione civile, troviamo la formazione obbligatoria per gli operatori degli enti locali, per le nuove figure del Responsabile di Protezione civile interno alle Province e per il Coordinatore Territoriale delle Operazioni nel volontariato, oltre alla formazione di base da erogare ai funzionari delle Province”.

Programma Protezione civile, c’è anche ‘Io non rischio’

Tra le attività  2002-2024 si segnala la campagna nazionale di ‘Io non Rischio’ sulle ‘buone pratiche’ di Protezione civile e la cultura di prevenzione.

ver

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

maltempo danni governo
Salgono a oltre 800 milioni i danni causati dal maltempo in Lombardia, necessario un celere intervento del Governo. "Le segnalazioni dei danni del maltempo giunte alla Protezione civile di Regione ...
contributi comitati coordinamento volontariato
Destinati 200.000 euro di contributi regionali ai Comitati di coordinamento del volontariato delle province lombarde. Lo stabilisce una delibera di
fondi eventi calamitosi ottobre 2020
Ulteriori 21,4 milioni di fondi statali per finanziare un piano interventi pubblici nei territori lombardi colpiti dagli eventi calamitosi del 3-5 ottobre 2020, per i quali era stato infatti dichia ...
frana lecco-ballabio
Frana Lecco-Ballabio, sopralluogo dell'assessore Pietro Foroni. "In questi ...
sicurezza idraulica
"Avere consapevolezza delle problematiche che stiamo vivendo è il primo passo per pianificare una capacità d'intervento mirata e concreta per la sicurezza idraulica". È intervenuto così l'ass ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima