Relazioni internazionali: Cattaneo incontra delegazione del Cile

Relazioni internazionali Cile
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Intensificare le relazioni internazionali tra Lombardia e Cile: è l’obiettivo dell’incontro che si è svolto a Palazzo Lombardia tra il sottosegretario alla Presidenza con delega alle Relazioni internazionali ed europee, Raffaele Cattaneo, e il direttore generale di InvestChile Karla Flores, alla presenza del console generale del Cile a Milano, Christian von Loebenstein Hufe.

u”Questo incontro – ha spiegato Cattaneo – fa seguito a quello presieduto dal governatore Fontana con l’ambasciatore del Cile in Italia e con cui mi sono confrontato personalmente a Roma. Una riunione molto operativa. In particolare, hanno preso parte la direttrice dell’agenzia nazionale per gli investimenti in Cile, il Consolato, la Pro Cile a Milano, Promos e altri soggetti che possono mettere sul tavolo opportunità concrete per le nostre imprese”.

Opportunità idrogeno ed economia circolare

“Il direttore generale di InvestChile – ha proseguito il sottosegretario – ha esplicitato il grande interesse per lo sviluppo di progetti legati alla produzione di idrogeno e alla transizione energetica. Le condizioni climatiche del Cile presentano il sole al nord e il vento al sud del Paese, quindi un’occasione per la produzione di idrogeno verde. Inoltre, altre opportunità di collaborazione potranno essere sviluppate nel settore dell’economia circolare. In particolare il recupero dei rifiuti e dei residui dell’attività di allevamento; comparti per i quali le nostre esperienze possono essere per loro molto interessanti”.

I prossimi incontri

“Su questo – ha continuato Cattaneo – avvieremo iniziative operative approfittando a novembre di una missione di imprenditori e governatori cileni in Italia con tappa in Lombardia. Il tutto con la prospettiva di essere invitati con una delegazione di imprenditori il prossimo anno in occasione del Foro internazionale degli investimenti in Cile”.

Le trasformazioni del Cile

“È il momento giusto – ha concluso – per alimentare nuove relazioni con il Cile. In particolare dialogando direttamente con le regioni, organi che si stanno trasformando con l’acquisizione di maggiori competenze di governance. Il Cile ritiene prioritario sviluppare relazioni con l’Italia e in particolare la Lombardia. Diamo quindi seguito all’intuizione che in Lombardia abbiamo avuto già 20 anni fa di guardare al Cile e alle sue regioni”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

design week
Un programma ricco di iniziative ed eventi di particolare attrazione e interesse: è il palinsesto organizzato da
vinitaly consorzi
Vinitaly 2024 ha visto il Padiglione Lombardia emergere come una delle destinazioni più ambit ...
lombardia polo formativo pa sanità
Valorizzare la capacità formativa della Pubblica amministrazione (Pa) e investire sulle competenze del personale e favorire competenze trasversali e tecnico-specialistiche in particolare sui temi ...
lombardia quattro motori europa
La Lombardia assume la Presidenza dei Quattro Motori per l'Europa, confermando il proprio impegno nel promuovere la crescita economica, l'innov ...
g7 trasporti cluster lombardo mobilità
"La Lombardia vuole assumere un ruolo più importante in materia di mobilità. Vuole essere un player che possa competere a livello internazionale nell'ambito del trasporto. Per fare questo, il pri ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima