Caro bollette, Rizzoli: 5,1 milioni per gli enti che erogano i corsi IeFP

protesta studenti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Stanziate dalla Regione le risorse che permetteranno alle istituzioni che erogano corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) di ricevere un aiuto per il rincaro delle bollette.

Un contributo di 5,1 milioni di euro per aiutare le istituzioni che erogano corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) a sopportare i rincari delle bollette energetiche. Un provvedimento fortemente voluto dal presidente Attilio Fontana e dall’assessore alla Formazione e Lavoro di Regione Lombardia, Melania Rizzoli.

‘Un supporto ai nostri enti non solo per la didattica’

“Il nostro obiettivo – spiega l’assessore Rizzoli – non è solo il supporto dei nostri enti per gli aspetti didattici. Il sistema di istruzione e formazione professionale deve sostenere ogni anno diversi costi per le strutture e in questo momento le difficoltà sono maggiori”.

“Fin dall’inizio di questo periodo complicato – ricorda Rizzoli – abbiamo voluto intervenire con aiuti economici. Si tratta di risorse che hanno un grandissimo valore per il funzionamento del sistema e che daranno la possibilità agli enti di affrontare le ingenti spese per l’aumento del prezzo dell’energia”.

“Le risorse impegnate oggi dalla Giunta regionale – aggiunge l’assessore – si aggiungono al contributo straordinario di 5 milioni per il sostegno alla digitalizzazione dei processi amministrativi degli enti della Funzione pubblica”.

Grande attenzione sul tema della formazione

“Possiamo affermare a gran voce – conclude l’assessore Rizzoli – la forte attenzione della Giunta guidata da Attilio Fontana sul tema formazione”.

Il sistema di istruzione e formazione professionale prevede corsi di durata triennale. Si tratta di corsi per conseguire una ‘qualifica professionale’ che risponde alle richieste del mercato del lavoro. Una volta terminata la fase della Iefp si ha la possibilità di proseguire gli studi con i corsi di ‘specializzazione tecnica superiore’.

Ottimizzato per il web da:
Mauro Guido

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

smart mobility
Fino alle ore 17 del 20 giugno 2024, le amministrazioni pubbliche e i soggetti pubblici, anche in forma aggregata, selezionati nella FASE 1 di Manifestazione di interesse, potranno fare richiesta d ...
lecco geoscienze festival
Far conoscere al grande pubblico le scienze della terra attraverso una serie di appuntamenti, di taglio divulgativo, che vedono come protagonisti studiosi ed esperti del settore. ...
abbattimento liste attesa Lombardia
Oltre 61 milioni di euro per abbattere le liste d'attesa e arrivare a garantire oltre 7 milioni di prestazioni (di cui 2 milioni di prime visite) di quelle che rientrano nel Piano Nazionale ...
ultra trail lake como
È stata presentata in Regione Lombardia la Ultra Trail Lake Como (Utlac), la corsa in montagna lungo tutto il lago di Como destinata ...
Giuliano Luciano Redaelli recordman Belvedere
È il recordman delle visite al Belvedere del 39° piano di Palazzo Lomb ...
olimpiadi 2026 valtellina opere
"I Giochi sono lo spettacolo più seguito in assoluto, miliardi di contatti tra televisione e digitale. Moltissime persone avranno la possibilità, nelle Olimpiadi del 2026, di conoscere i nostri t ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima