La Scuola superiore Protezione Civile Lombardia eccellenza nazionale

Emilia-Romagna protezione civile lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Presentato il libro 'formare per la gestione del rischio' per i 20 anni della scuola della Protezione Civile

“La Scuola Superiore di Protezione Civile continuerà ad essere un punto di riferimento nelle politiche formative di Regione Lombardia e italiane”. Lo ha detto l’assessore regionale Romano La Russa, intervenuto a Palazzo Pirelli alla presentazione del libro ‘Formare per la gestione del rischio’, in occasione dei 20 anni della costituzione dell’istituto di formazione di Polis-Lombardia.

Sinergia tra Scuola Superiore Protezione Civile Lombardia e accademia Polizia locale

“Vogliamo inoltre realizzare una concreta sinergia con l’Accademia di Polizia locale di Regione Lombardia. Struttura nata nel 2009, per accrescere la formazione professionale e la qualificazione della Polizia locale con percorsi per ufficiali e sottoufficiali”.

In 20 anni di formazione raggiunti importanti risultati

“Venti anni di formazione – ha aggiunto l’assessore – dal 2003 ad oggi, nei quali sono stati raggiunti importanti risultati. Tutto ciò ha permesso di rafforzare il sistema di Protezione Civile regionale facendo crescere figure sempre più competenti e specializzate”.

Il volume

“Le loro testimonianze sono ben documentate in questo volume – ha inoltre sottolineato. Dimostrano l’investimento anche etico che queste persone eccezionali hanno effettuato nel costruire, nello strutturare e nel consolidare un’efficiente rete di Protezione Civile”.

Il Covid in Lombardia e l’emergenza Emilia Romagna

“Grazie al loro impegno, si è costituita una vera comunità e un laboratorio virtuoso di competenze trasversali e di generosità. Grazie anche al prezioso impegno del volontariato organizzato di Protezione Civile a favore dei territori lombardi. Basti pensare al lavoro eccezionale profuso da operatori, tecnici e volontari durante la pandemia Covid 19 che tanto duramente ha colpito proprio il territorio lombardo e all’intervento straordinario affrontato a maggio per l’emergenza alluvione in Emilia-Romagna“.

“Emergenze che hanno dimostrato, ancora una volta – ha concluso La Russa – come la collaborazione e la sinergia tra i diversi attori della rete regionale di Protezione Civile siano fondamentali”.

 

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

controlli asse sempione
Partiranno il prossimo 20 aprile i controlli straordinari previsti dal protocollo 'Asse del Sempione', presentato stamattina al Comando Unico di Polizia locale di Nerviano-Pogliano, alla presenza d ...
polizia locale dotazioni
Regione Lombardia ha finanziato 106 progetti, per un totale di 2,5 milioni di euro, per l'acquisto di dotazioni tecnico strumentali, rinnovo e incremento del parco veicoli della Polizia locale per ...
giornata impegno contro mafie
L'assessore regionale alla Sicurezza e protezione civile, Romano La Russa ...
Extramuro 2024 lombardia
Si è conclusa con importanti risultati l'esercitazione 'Extramuro 2024', che ha visto la partecipazione di personale della Protezi ...
beni confiscati lombardia
In Lombardia risultano censiti oltre 3.100 immobili confiscati alla criminalità. La metà è già stata destinata agli enti territoriali e al demanio dello Stato. I restanti sono ancora in gestion ...
8 marzo Milano
L'assessore regionale alla Sicurezza Romano La Russa ha partecipato, all' ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima