Servizi migliori alle imprese lombarde grazie ai fondi del bando ‘Suap’

sportello unico attività produttive
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Da Regione assegnati 443.549 euro. Mattinzoli: avanti con la semplificazione.

Assegnati da Regione 443.549 euro agli Sportelli Unici Attività Produttive

Grazie all’impegno della Giunta lombarda i servizi offerti alle aziende dagli Sportelli Unici Attività Produttive sono destinati a essere migliorati. Dopo la chiusura del Bando regionale ‘100% SUAP 2020‘, avvenuta lo scorso 30 giugno, ora è stata resa nota la graduatoria dei 29 candidati a cui è stato concesso un contributo, per un totale di 443.549 euro. Il bando è stato indetto dalla Regione, in collaborazione con Unioncamere Lombardia, che ne è stato il soggetto attuatore. Obiettivo: migliorare il livello dei servizi offerti alle imprese attraverso gli Sportelli Unici Attività Produttive in tema di semplificazione tecnologica, organizzativa e gestionale. In totale, appunto, sono 29 le candidature pervenute. Così suddivise: 19 da Comuni singoli e 10 da soggetti aggregatori.

Sviluppo, gestione associata e convenzionata

Sono 112 gli Enti locali complessivamente coinvolti dalla misura regionale. Innanzitutto 19 Comuni singoli. Quindi 89 Comuni in aggregazione. Infine 4 Comuni che gestiranno tali funzioni come Unioni di Comuni, grazie alla proposta progettuale presentata per il bando. I progetti finanziati riguardano il miglioramento e la gestione associata e convenzionata con la Camera di Commercio. E, inoltre, interessano progetti di sviluppo di più largo respiro. Rispetto alle precedenti edizioni, il bando 2020 è stato differito, quanto ai termini di presentazione della domanda. E questo per sopperire alle esigenze causate dell’emergenza sanitaria legata al Covid 19. Il tutto è stato così accompagnato dall’estensione della platea dei possibili beneficiari.

Mattinzoli: avanti con la semplificazione

“Semplificare – ha precisato l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli – è la parola chiave. E questo vale oggi ancor di più, sia per le Amministrazioni sia per le imprese. Noi procediamo in tal senso. E quando i livelli istituzionali lavorano con gli stessi obiettivi, i risultati non possono che avere ricadute positive sui cittadini, sulle famiglie. Quindi su tutto il tessuto produttivo”.

Il dettaglio delle erogazioni con il bando Sportelli Unici Attività Produttive

Di seguito i Comuni a cui è stato concesso il coontributo, suddivisi per appartenenza provinciale. Bergamo Bergamo: 14.942,50. Treviglio: 13.000 euro. Calcio: 15.000 euro. Albano Sant’Alessandro: 15.000 euro. Infine, Comunità Montana Scalve: 12.880 euro. Brescia – Brescia: 15.000 euro. Unione Antichi Borghi Val Camonica: 18.122,97 euro. Cremona – Crema: 8.540 euro. Como – Mariano Comense, Figino, Serenza e Inverigo (Suap Associato): 14.550 euro. Lecco – Lecco: 15.000 euro. Lodi Lodi: 10.080 euro. Casalpusterlengo: 35.000 euro. Mantova – Consorzio Oltrepo mantovano, Suap destra Secchia:  32.245 euro. Canneto sull’Oglio: 10.030 euro. Infine, Unione di Comuni Lombarda Essevum: 35.000 euro. Milano – Rozzano: 15.000 euro.  Trezzano sul Naviglio: 10.800 euro. Parabiago: 10.119 euro. Sesto San Giovanni: 7.250 euro. Cinisello Balsamo: 11.100 euro. Ossona:  5.235 euro.  Abbiategrasso: 11.486 euro. Infine, Cologno Monzese: 9.950 euro. Monza Brianza – Monza: 15.000 euro. Seveso: 10.000 euro. Infine, Seregno 7.944 euro. Pavia – Pavia: 20.254 euro. Sondrio Sondrio: 15.000 euro. In conclusione, Varese – Varese: 30.000 euro.

rft

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Startcup Lombardia 2024
Al via l’edizione 2024 di Startcup Lombardia, la competizione per startup sostenuta dalla Regione che dal 2016 ha visto nascere 41 imprese con un investimento regionale totale di ...
edilizia Lombardia dati 2023 2024
Nel 2023 in Lombardia il volume d'affari delle imprese edili è aumentato del +8%, archiviando il terzo anno consecutivo di crescita dopo i valori record registrati nel 2022. I dati dell'indagine r ...
occupazione Lombardia
Nel primo trimestre 2024 l'occupazione in Lombardia non solo tiene ma cresce: per l'industria segna un aumento delle assunzioni che portano a un saldo positivo (+0 ...
Lombardia alleanza chimica
La Lombardia guida l'alleanza europea delle regioni leader nell'industria chimica. Oggi a Milano l'assessore regionale allo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima