Riapre il Teatrino Villa Reale di Monza, da Regione i fondi per il rilancio

Teatrino Villa Reale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Caruso: valorizziamo con sforzi concreti un gioiello artistico e architettonico

Riapre al pubblico il Teatrino di Corte della Villa Reale di Monza dopo i lavori di restauro finanziati cofinanziati da Regione Lombardia con 488.000 euro.

Alla conferenza stampa di riapertura ha partecipato l’assessore regionale alla Cultura, Francesca Caruso: “Regione valorizza con sforzi concreti un gioiello artistico e architettonico come il Teatrino di Corte della Villa Reale, che può diventare un punto di riferimento culturale non solo per Monza ma per tutta la Lombardia”.

I lavori di restauro

Gli interventi di restauro, seguiti direttamente dalla Soprintendenza, hanno previsto il rifacimento degli impianti, il ripristino delle macchine da scena, il consolidamento della galleria e il rinnovamento delle pareti.

Impegno a tutto campo di Regione

Regione si è mossa anche per assicurare al Teatrino un’attività culturale di prim’ordine: “Vedere rinascere un teatro è motivo di orgoglio – ha proseguito l’assessore Caruso – e ci siamo posti anche l’obiettivo di garantire un’elevata qualità dell’offerta culturale di questo luogo splendido. Per questo abbiamo favorito la collaborazione con l’orchestra Canova, tra le più promettenti del panorama nazionale”.

Gli investimenti per il Masterplan

“Siamo in grado dunque – ha detto ancora Caruso – di assicurare quel livello di eccellenza e di attrattività che costituisce uno dei punti strategici del Masterplan per il rilancio della Villa e del Parco di Monza. Masterplan per il quale Regione ha investito 55 milioni di euro”.

Patrimonio unico di bellezza

“Oltre al Teatrino – ha sottolineato Caruso – abbiamo voluto sostenere con determinazione i lavori al Chiostro e alla Sala Conferenze di Villa Reale. Andando a completare un importante impegno attuato dal Ministero della Cultura, che ringrazio. Siamo e saremo concretamente in campo per la valorizzazione della Villa Reale. Rappresenta un patrimonio unico di bellezza, cultura e storia”.

doz

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

statua allattamento ok Regione
Statua allattamento: ok da Regione Lombardia ad ospitarla in loro eventi in occasione del Fuorisalone. La ...
musei Lombardia abbonamenti
Nasce 'Un, due, tre... Musei!', il progetto con cui Regione Lombardia dona 16.000 abbonamenti a bambini e rag ...
statua maternità Milano
"L'immagine della donna che allatta il figlio fa parte della nostra cultura identitaria e non può in alcun modo offendere la sensibilità delle persone". Con questa premessa l'assessore reg ...
lombardia iniziative culturali
Una dotazione finanziaria di 5,6 milioni di euro per sostenere musei, biblioteche, archivi storici, ma anche luoghi riconosciuti dall'Unesco in Lombardia, itinerari culturali, aree e parchi archeol ...
varese avviso unico cultura 2024
'Allineare' tutti gli uffici territoriali di Regione Lombardia (Utr) in vista dell'apertura del bando
500 anni villa suardi
Due mostre per celebrare i 500 anni dalla realizzazione della Cappella di Villa Suardi ad opera di Lorenzo Lotto. Le iniziative sono state presentate questa mattina in conferenza stampa a Palazzo P ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima