Turismo, dalla Giunta 750.000 euro alle Pro loco della Lombardia

Turismo pro loco Lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Nuovi fondi alle associazioni, 'bussole' moderne per il turista

Sostenere le associazioni Pro Loco e le loro unioni iscritte all’albo regionale che contribuiscono alla promozione del turismo della Lombardia. È questo l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’assessore a Turismo, Marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia.

La dotazione finanziaria complessiva del provvedimento ammonta a euro 750.000 euro.

Soggetti beneficiari

Destinatari dell’agevolazione le associazioni Pro Loco e loro unioni iscritte all’albo regionale alla data del 10 settembre 2024. Ogni associazione ha diritto ad un solo contributo.

L’agevolazione regionale viene concessa, a fondo perduto, a titolo di contributo, senza vincolo di rendicontazione. L’importo del contributo concesso ammonta a 2.000 euro per ciascun beneficiario, eventualmente rideterminabile rispetto all’entità delle richieste.

Turismo in Lombardia, contributo alle Pro Loco

“Le Pro Loco iscritte all’albo regionale della Lombardia – ha spiegato l’assessore – sono un importante punto di riferimento per il turista che vuole scoprire le tradizioni autentiche dei nostri territori. Sostenerle significa, quindi, agire alla base dell’offerta turistica territoriale. Le Pro Loco sono infatti moderne ‘bussole’ verso le maggiori attrazioni delle comunità locali, di cui, al contempo, raccolgono l’offerta turistica e la diffondono. Tutto ciò avviene anche tramite strumenti digitali, in collaborazione, ad esempio, con il portale turistico regionale ‘In-Lombardia'”.

Secondo l’assessore,  le Pro Loco sono fondamentali anche nel quadro della promozione del nostro brand unitario regionale ‘Lombardia Style’, di cui possono essere i primi ambasciatori. Questo è possibile, ad esempio, presentando il logo nelle proprie sedi, negli eventi e nelle manifestazioni.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

milano turismo numeri valore
“Oggi la sfida è trattenere in Lombardia il turista internazionale che arriva e sosta a Milano, proponendogli un’offerta turistica accattivante all’interno del nostro territorio”.  Così ...
cremona turismo crescita
L’analisi dei primi dati sui flussi turistici in provincia di Cremona da gennaio ad aprile 2024 evidenzia presenze superiori del 14% rispetto al 2023, con arrivi pari al +2,50%. È quanto ...
fiera laveno mombello
Cresce il turismo a Varese, soprattutto internazionale, in una territorio che garantisce un’offerta turistica ampia e differenziata.  Se ne è parlato oggi in momento di confronto con gli operat ...
tavolo regionale moda
Moda, turismo, eccellenze lombarde, innovazione di prodotto e sostenibilità. Di questo e di molto altro si è parlato a Milano al primo 'Tavolo regionale Moda', alla presenza dell'assessore a Turi ...
Turismo Pavese
I flussi del turismo pavese in costante crescita confermano il potenziale d'attrattività del territorio. Alla Camera di Commercio l’assessore al Turismo, ...
cicloturismo temù brescia
Nell'estate 2023 Temù,  (Brescia) , è stato il Comune italiano più attrattivo per il

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima