Vaccini antinfluenzali, in Lombardia 360.000 somministrazioni in 20 giorni

lombardia vaccinazioni 2023
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Vicepresidente Moratti: Lombardia prima in Italia ad aver attivato la somministrazione dei vaccini antinfluenzali

Sono più di 360.000 le dosi di vaccini antinfluenzali somministrate in Lombardia dall’avvio della campagna, iniziata lo scorso 5 ottobre. Ad oggi, sono 1.285.286 le dosi distribuite a Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, mentre 278.790 quelle consegnate alle ASST e Unità di Offerta Socio-Sanitarie.

Prenotazione vaccini antinfluenzali

Per ricevere il vaccino antinfluenzale, la popolazione può rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale o al proprio Pediatra di Libera Scelta. È anche possibile prenotare un appuntamento direttamente dal sito web https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it/ presso un Centro Vaccinale o una farmacia. La somministrazione del vaccino antinfluenzale avviene anche presso gli HUB Covid-19, contestualmente a quella anti-Covid.

Sorveglianza epidemiologica

Durante la scorsa settimana, 165 medici sentinella della regione Lombardia hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. L’incidenza totale delle sindromi similinfluenzali è stabile rispetto alla settimana precedente, con un valore pari a 9,2 casi per 1000 assistiti.

Sorveglianza virologica

Sempre nella scorsa settimana, i medici sentinella hanno inviato 30 tamponi naso-faringei, 6 (20%) dei quali è risultato positivo per virus influenzale A(H3N2) e 2 (7%) per SARSCoV-2.

Varianti Covid

Delle 317 sequenze ottenute, 2 (0,6%) sono ricombinanti XAZ e 315 (99,4%) varianti Omicron. Tra queste, le più significative sono la BA.5 (64,0%), BA.4 (5,0%) e BQ.x (1,6%).

Vicepresidente Moratti: importanti vaccini antinfluenzali e anti Covid

“La Lombardia – ha commentato la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti – ha attivato per prima la vaccinazione antinfluenzale tra tutte le Regioni d’Italia. Questo perché riteniamo utile ribadire l’importanza di vaccinarsi, sia contro l’influenza che per arginare il Covid. A tal proposito, voglio ribadire che i vaccini proteggono la popolazione dalle forme più gravi della malattia, causate dalle più comuni varianti. Invito i lombardi – ha concluso – ad affrontare i prossimi mesi con atteggiamenti responsabili”. (LNews)

med

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

ospedali lombardi classifica
Possibilità di effettuare visite mediche ed esami in ospedale anche il sabato e la domenica. È uno dei progetti illustrati dall’assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, ...
pediatri famiglia
Sono 24 le domande presentate per il bando unificato dedicato ai liberi professioni, gestito dal Policlinico San Matteo di Pavia, a fronte di 18 posti che saranno lasciati liberi dalle
personale sanitario
Il 20 febbraio si celebra la Giornata nazionale del personale sanitario e sociosanitario, del personale socioassistenziale e del
Irccs Monza
La Fondazione Irccs San Gerardo di Monza compie 850 anni. La nascita dell'Ospedale avvenuta il 19 febbraio 1174 è stata ricordata oggi durante una cerimonia cui hanno partecipato gli assessori reg ...
lombardia tessera sanitaria punti
La Lombardia sta pensando a una tessera sanitaria 'a punti' per premiare coloro che aderiranno ai vari screening sanitari proposti dalla Regione. Lo ha annunciato oggi l'assessore regionale al Welf ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima