vaccini antinfluenzali Lombardia

Altri 127.000 anche contro pneumococco ordinate dai medici, nelle prossime ore

“Sulla campagna dei vaccini antinfluenzali della Lombardia, la consigliera Carmela Rozza ormai è un disco stonato. Diffonde informazioni infondate, fuorvianti e strumentali. Il suo unico scopo è attaccare la Regione e ingenerare nei cittadini un pericoloso sentimento di allarme”.

Lo ha affermato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.

Vaccini antinfluenzali in Lombardia

“I numeri parlano chiaro –  ha aggiunto Gallera – e sono inconfutabil. In quattro giorni, dal 19 ottobre, ai medici di famiglia sono state consegnate 153.074 dosi di vaccini. Di questi, 85.788 sono di antinfluenzale e 67.286 di anti-pneumococco. Altre 127.489 dosi già prenotate dagli Mmg e saranno consegnate nelle prossime ore. Questi sono numeri ufficiali, che derivano dal sistema delle prenotazioni e della distribuzione”.

“Regione Lombardia – ha continuato l’assessore Gallera – sta rispettando totalmente il cronoprogramma delle vaccinazioni. Le consegne sono ben definite e cadenzate alla rete delle farmacie e, da queste, ai medici e ai pediatri di famiglia”.

“La consigliera Rozza – ha concluso Giulio Gallera – si metta quindi il cuore in pace. La campagna della Regione procede infatti regolarmente: 792.000 dosi di antinfluenzale saranno distribuite entro il mese di ottobre e altre 2.092.000 a novembre”.

dvd